Notizie dalla giunta

SERRACCHIANI, NUOVA OCCUPAZIONE CON LA RICONVERSIONE DELLA EX CAFFARO

Roma, 2 dicembre - "L'Accordo ci affida una grande responsabilità, ma potremo restituire finalmente alla comunità locale un'area che le appartiene e sulla quale potranno nascere nuovi insediamenti produttivi e quindi nuovi posti di lavoro". È questo il commento della presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani a margine della firma del Protocollo d'intesa siglato oggi a Roma, che prevede la bonifica dei terreni inquinati di Torviscosa, inseriti all'interno del Sito di Interesse Nazionale (SIN) della Laguna di Grado e Marano.

Come ricordato da Serracchiani, il Protocollo siglato rappresenta la prima fase dell'applicazione dell'articolo 252 bis del Testo unico ambientale, che prevede la bonifica e il reinsediamento industriale in un'area molto delicata del Friuli Venezia Giulia. "La riperimetrazione del Sito compiuta in passato e la ricerca di risorse, allocate proprio ieri con delibera del CIPE - ha aggiunto la presidente - ci permettono di avviare un'azione molto importante che prevede un gioco di squadra tra i Ministeri dell'Ambiente e dello Sviluppo economico, la Regione, la comunità locale e l'Amministrazione straordinaria ex Caffaro".

Per Serracchiani questo Protocollo dà una grande responsabilità alla Regione "poiché con i 40 milioni a disposizione non solo procederemo al risanamento ambientale, ma coinvolgeremo anche i privati per la riconversione industriale del Sito. A tal proposito, sappiamo che ci sono già degli imprenditori interessati a insediarsi in quella zona".

Il modello utilizzato per rivitalizzare l'area ex Caffaro "sarà - ha spiegato la presidente della Regione - quello già sperimentato per la Ferriera di Servola (TS) e per l'area di crisi complessa di Trieste. Questo importante risultato, ottenuto grazie al Governo, non solo permetterà di restituire doverosamente l'area alla comunità locale, ma anche di creare le condizioni per nuovi insediamenti industriali e quindi nuovi posti di lavoro".

ARC/AL/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERRACCHIANI, NUOVA OCCUPAZIONE CON LA RICONVERSIONE DELLA EX CAFFARO

TriestePrima è in caricamento