rotate-mobile
Notizie dalla giunta

SGMontagna: Zannier, coordinare interventi e mantenere dialogo

Tolmezzo (Ud), 24 nov - "Questa delega rappresenta una grande responsabilità nei confronti di una comunità montana che, per la Giunta Fedriga, rappresenta un elemento centrale delle politiche di governo".

Stefano Zannier, già assessore a Risorse forestali e agroalimentari e ora anche neo referente per la Montagna del Friuli Venezia Giulia, ha accolto "con orgoglio e determinazione e tanta umiltà" il nuovo compito affidatogli dal governatore Massimiliano Fedriga a conclusione degli Stati Generali della Montagna, evidenziando subito "la necessità di coordinare gli interventi che riguardano la montagna affinché tutte le variegate esigenze emerse dall'intensa due-giorni di Tolmezzo possano trovare una sintesi operativa fondata - ha sottolineato - su un programma che tenga conto di priorità complessive e richieste specifiche".

"Il territorio - ha evidenziato l'assessore - chiede un confronto continuo e si sta dimostrando disponibile a sostenerlo, un atteggiamento costruttivo che va al di là di logiche settoriali e parcellizzate".

"Abbiamo tanti settori da mettere a sistema - ha aggiunto Zannier - per evitare visioni parziali che provocano solo dispendio di risorse ed energie attraverso interventi sparsi e poco efficaci. Noi dobbiamo garantire risposte a cittadini e imprese e, a questo proposito, da amministratori locali e categorie sono giunte indicazioni chiare e non ideologiche".

"La prima azione da assessore alla Montagna? Testa, cuore e braccia - ha affermato Zannier - sulla risoluzione dei problemi legati ai danni causati dal maltempo. Ma l'attenzione non sarà solo sulla destinazione del legname in eccesso - ha concluso - in quanto ci sono i margini per trasformare i gravi problemi in opportunità di rilancio".

ARC/FC



In Evidenza

Potrebbe interessarti

SGMontagna: Zannier, coordinare interventi e mantenere dialogo

TriestePrima è in caricamento