Notizie dalla giunta

Shoah: Serracchiani, la Risiera di San Sabba custodisce il nostro futuro

Trieste, 27 gennaio - "La Risiera di San Sabba a Trieste racchiude la memoria dello sterminio e della persecuzione, innalzati a progetto ideologico e politico: qui le persone divennero cose ingombranti da smaltire e furono volutamente distrutti ogni rispetto e ogni dignità umana. Eppure la Risiera custodisce anche il nostro futuro".

Lo ha affermato oggi a Trieste la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani a margine della cerimonia per il Giorno della Memoria, che si è tenuta nel Monumento nazionale della Risiera di San Sabba. Alla commemorazione era presente anche l'assessore regionale alle Finanze Francesco Peroni.

"La nostra presenza qui oggi - ha dichiarato Serracchiani - significa affermazione incrollabile dell'uguaglianza tra gli uomini, adesione totale ai principi di tolleranza, ferma difesa dei diritti umani contro ogni insorgenza di totalitarismo o sopraffazione. Il popolo ebraico rappresenta un simbolo straziato ma vivente di come questi pilastri di civiltà possano essere spazzati via, e richiedano la vigilanza attiva delle Istituzioni democratiche e di ogni singolo cittadino".

"Guardando all'Europa che abbiamo costruito - ha concluso la presidente - e che ci ha dato per sessant'anni la pace, mi auguro che il significato del Giorno della Memoria ci aiuti a capire che questa unione deve essere migliorata, affinché diventi davvero l'istituzione dei cittadini, facendo lo sforzo comune di mettere da parte gli egoismi".

ARC/GG/PPD



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shoah: Serracchiani, la Risiera di San Sabba custodisce il nostro futuro

TriestePrima è in caricamento