rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Regione, nuove forze Polizia locale nelle comunità

L'assessore delegato ha partecipato al Giuramento delle reclute del Pordenonese Trieste, 18 mag - Con questa cerimonia di Giuramento, uomini e donne in divisa entrano a pieno titolo nella famiglia della Polizia locale. Si tratta di una scelta di vita che diventa una missione al servizio della comunità, da svolgere con autentica passione, onore e lealtà verso le Istituzioni, mettendo al primo posto, sempre, il bene collettivo.

Questo, in sintesi, il concetto espresso oggi a Pordenone dall'assessore regionale alla Sicurezza a margine del Giuramento in forma solenne del personale dei Corpi e Servizi di Polizia Locale del territorio dell'ex provincia di Pordenone.

Nell'occasione l'esponente della Giunta ha ricordato il ruolo della Regione che, attraverso i finanziamenti, consente alla Polizia locale di poter disporre di attrezzature e tecnologie all'avanguardia; così come, sempre l'Amministrazione regionale, sostiene i percorsi formativi necessari allo svolgimento della professione, perché l'asticella degli obiettivi da conseguire e delle aspettative dei cittadini è giustamente elevata.

A tal riguardo l'assessore ha ribadito il ruolo cardine della Polizia locale nella prevenzione e nel contrasto ai fenomeni delittuosi. Infatti, con la sola presenza di una divisa, il cittadino si sente meno vulnerabile ai pericoli e in questo modo aumenta la percezione della sicurezza, la quale rappresenta uno dei fattori più preponderanti per il livello di qualità della vita di un territorio. ARC/GG/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Regione, nuove forze Polizia locale nelle comunità

TriestePrima è in caricamento