rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Roberti, da territorio importante aiuto lavoro Forze ordine

L'assessore alla consegna del software di analisi video donato alla questura di Trieste dall'azienda Amped Trieste, 13 feb - "Da oggi anche la questura di Trieste ha a disposizione gratuitamente una tecnologia che consente di utilizzare al meglio le centinaia di ore di girato catturate dai sistemi di videosorveglianza presenti sul territorio e di metterle al servizio delle Forze dell'ordine e dell'autorità giudiziaria. Un risultato ottenuto grazie a un'eccellenza del nostro territorio come Amped, azienda triestina forse poco conosciuta ai più ma molto nota a livello mondiale nel campo delle analisi forensi, che ha donato alla Polizia di Stato Amped Replay, uno dei suoi software di punta". È quanto detto questa mattina dall'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti durante la cerimonia di consegna del sistema informatico, alla quale hanno partecipato il prefetto e il questore di Trieste Pietro Signoriello e Pietro Ostuni e l'amministratore delegato di Amped Martino Jerian. Roberti ha rimarcato che "quanto fatto da Amped, un'eccellenza di cui il Friuli Venezia Giulia deve andare fiero, dimostra ancora una volta la volontà delle imprese locali di affiancare le istituzioni per offrire un miglioramento dei servizi ai cittadini e l'Amministrazione non può che esserle grata. Questi nuovi sistemi a disposizione delle Forze dell'ordine garantiranno un effetto di deterrenza nei confronti dei criminali e dall'altro forniranno agli inquirenti una serie di strumenti in più per individuare chi infrange la legge". L'amministratore delegato di Amped ha rimarcato l'utilità del software donato alla questura nell'assicurare che i video raccolti dalle Forze dell'ordine, oltre a essere migliorati, possano venire usati in tribunale a titolo di prova. Un aspetto, quest'ultimo di grande importanza sul quale si è soffermato anche il questore Ostuni, che ha ribadito il ruolo centrale della videosorveglianza nell'attività investigativa, mentre il prefetto Signoriello ha sottolineato l'importanza dell'attività preventiva e della percezione della sicurezza da parte dei cittadini. ARC/MA/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Roberti, da territorio importante aiuto lavoro Forze ordine

TriestePrima è in caricamento