rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Roberti, doveroso onorare caduti in difesa comunità

L'assessore ha partecipato a Trieste alla cerimonia in memoria dell'ispettore della Polizia di Stato Luigi Vitulli Trieste, 5 dic - "Ricordare e onorare chi ha perso la vita prestando servizio per lo Stato è un dovere delle istituzioni, le quali non devono mai dimenticare chi si prodiga per difenderle. Dobbiamo essere grati sia alle donne e agli uomini che, con abnegazione, indossano la divisa per proteggere i cittadini sia ai loro familiari sui quali ricade la preoccupazione di sapere i propri cari impegnati in attività pericolose. Luigi Vitulli ha sacrificato la propria esistenza per difendere la comunità nella quale viveva assieme alla moglie e ai tre figli, il più piccolo dei quali di soli tre mesi. Il suo ricordo, assieme a quello di tutti coloro che hanno perso la vita indossando la divisa, deve giustamente rimanere indelebile nella nostra memoria". Lo ha detto l'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti a margine della santa Messa celebrata nella chiesa della Beata Vergine del Soccorso, in memoria dell'ispettore della Squadra mobile della Polizia di Stato Luigi Vitulli, ucciso in servizio a Trieste 23 anni fa in seguito alla grave ferita riportata durante lo scontro a fuoco con due pregiudicati. Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, i familiari di Vitulli, il questore Pietro Ostuni e l'assessore comunale alle Politiche della sicurezza cittadina Maurizio De Blasio. Roberti ha evidenziato che "il Friuli Venezia Giulia è spesso considerato un'isola felice sotto il profilo della sicurezza ma ciò è possibile solo grazie all'impegno e al senso del dovere delle Forze dell'ordine, i cui appartenenti ogni giorno dell'anno mettono a rischio la propria vita per difendere la nostra comunità, anche durante le festività quando la maggior parte di noi è con la propria famiglia. La nostra regione ha con loro un profondo debito di riconoscenza verso tutti coloro che indossando la divisa si adoperano per tutelare la sicurezza dei suoi cittadini e la tranquillità delle sue città". ARC/MA/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Roberti, doveroso onorare caduti in difesa comunità

TriestePrima è in caricamento