rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Roberti, Giunta prosegue a tutelare cittadini e quartieri



Trieste, 13 gen - "Nei limiti delle nostre competenze e nell'ambito dei finanziamenti regionali in materia di politiche di sicurezza, lo sforzo economico profuso dalla Giunta regionale è costante e ripetuto. Nel 2021, oltre al potenziamento dei Corpi e servizi di Polizia locale e all'implementazione della videosorveglianza, abbiamo stanziato 1 milione di euro a favore dei Comuni con popolazione superiore a 20 mila abitanti, di cui assegnati al Comune di Udine circa 223 mila euro, per iniziative di sicurezza urbana e integrata a presidio del territorio e a supporto alla cittadinanza oltre che a sostegno della Polizia locale, anche attraverso l'utilizzo di personale degli istituti di vigilanza privata".

Lo ha detto l'assessore regionale alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, oggi in Consiglio regionale rispondendo ad una Iri in merito alla valorizzazione dei quartieri di Udine.

"Con la delibera di febbraio dello scorso anno e in attesa della conclusione dell'iter legislativo di approvazione della legge regionale n.5/2021 - ha precisato Roberti - sono stati inoltre erogati agli Enti locali finanziamenti in materia di sicurezza per 2 milioni e 700 mila euro. Una parte dei fondi, pari a 500 mila euro di parte corrente, incrementati in corso d'anno per un totale di 615 mila euro, è stata destinata a progetti in materia di sicurezza della popolazione proposti dai Comuni singoli e associati riguardanti varie linee di attività tra cui lo sviluppo e la crescita del senso civico cittadino, l'educazione e il rispetto verso il bene comune e il proprio territorio, la promozione e la valorizzazione del decoro urbano".

Nella predisposizione dei progetti sono stati richiesti anche l'analisi del contesto territoriale, gli obiettivi da conseguire e le modalità di realizzazione.

"I progetti potevano quindi riguardare - ha specificato Roberti - varie iniziative che potevano prendere in considerazione anche singoli quartieri cittadini".

I fondi sono stati assegnati mediate procedura valutativa dei 45 progetti presentati dagli Enti locali con attribuzione di punteggi secondo criteri volti a valorizzarne qualità e innovazione. Sono stati finanziati 34 iniziative, la cui realizzazione è prevista nel corso del 2022.

Per quest'anno, gli stanziamenti per gli interventi relativi al Programma regionale di finanziamento in materia di politiche di sicurezza integrata ammontano a complessivi 4 milioni di euro di parte corrente e 2,3 milioni di parte capitale. Una quota delle spese correnti è destinata ai servizi ausiliari di vigilanza (steward), oltre a 100 mila euro previsti nella legge di Stabilità per il progetto di rilevanza regionale presentato da Confcommercio per l'utilizzo di personale addetto al controllo nelle aree adiacenti ai pubblici esercizi. ARC/LP/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Roberti, Giunta prosegue a tutelare cittadini e quartieri

TriestePrima è in caricamento