Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Roberti, potenziamento Polizia locale Fvg con 1,1 mln

Trieste, 14 ott - "Con questa deliberazione andiamo a coprire quelle voci che con la precedente norma in materia non potevano essere finanziate. L'intervento ha un valore complessivo di 1.105.000 euro, finalizzati ad aumentare, attraverso il potenziamento della Polizia locale, il livello di sicurezza a vantaggio dei cittadini del Friuli Venezia Giulia".

Lo ha detto oggi a Trieste in sede di Commissione V del Consiglio regionale l'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, nel corso del dibattito relativo all'approvazione preliminare del Programma regionale di finanziamento in materia di politiche di sicurezza integrata per l'anno 2021.

Nel dettaglio, come spiegato dallo stesso Roberti, gli importi sono così suddivisi: 300mila euro in interventi di parte capitale per il potenziamento strumentale specialistico a favore dei Corpi di Polizia locale (ad esempio strumentazioni per attività investigative e tecnico scientifiche, anticontraffazione, per il controllo del falso documentale, per il controllo dell'autotrasporto professionale, per l'attività le unità cinofile e i droni); 500mila euro, sempre in interventi di parte capitale, per la realizzazione e l'adeguamento strutturale delle sedi e delle sale operative (ristrutturazione e adeguamento tecnologico e infrastrutturale) a favore dei Corpi di Polizia locale neo istituiti e ai Servizi di Polizia locale con almeno cinque operatori; 305mila euro, in interventi di parte corrente, per le spese a favore dei Corpi di Polizia locale neo istituiti e ai Servizi di Polizia locale (manutenzione ordinaria degli impianti di videosorveglianza e di lettura targhe, degli automezzi, pagamento canoni e acquisto divise).

Come ha ricordato l'assessore, la novità è costituita dal fatto che con la legge precedente a quella entrata in vigore lo scorso aprile potevano essere finanziati solo i Corpi di Polizia municipale e non i Servizi. Inoltre, relativamente ai criteri del riparto, come è stato spiegato, gli uffici hanno suddiviso le risorse utilizzando il parametro del numero degli operatori degli enti locali.

Infine, in merito ai dati del biennio 2019-2020 sulla delittuosità in regione riportati in allegato alla deliberazione, Roberti - evidenziando come nel periodo lockdown i reati di violenza familiare risultino essere diminuiti - ha sottolineato che un'analisi più approfondita e dettagliata potrà essere svolta dall'Osservatorio regionale istituito dalla nuova legge. ARC/GG/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Roberti, potenziamento Polizia locale Fvg con 1,1 mln

TriestePrima è in caricamento