rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Roberti, Regione continuerà a investire su Polizia locale

L'assessore ha partecipato alla cerimonia commemorativa per i 161 anni di fondazione della Polizia locale di Trieste Trieste, 13 giu - "Il ruolo della Polizia locale ha subito un profondo mutamento rispetto al passato: gli agenti in forza nei Comuni sono impegnati in un ventaglio sempre più ampio di incarichi a tutela della sicurezza dei cittadini. Un cambiamento che è andato di pari passo con il mutamento della società e delle necessità dei cittadini e per affrontare il quale la Regione ha compiuto un forte investimento sulla formazione del personale in servizio e sulle dotazioni a sua disposizione. Un supporto che l'Amministrazione regionale continuerà a garantire con convinzione per permettere a chi indossa la divisa di svolgere il proprio dovere nel miglior modo possibile". Lo ha detto l'assessore regionale alle Sicurezza Pierpaolo Roberti in occasione della cerimonia commemorativa del 161esimo anniversario della Polizia locale di Trieste, durante la quale ha rimarcato che "il capoluogo regionale deve essere orgoglioso delle donne e degli uomini che, ogni giorno, indossando la divisa si impegnano per assicurare la tranquillità e il decoro urbano che contribuiscono in maniera importante al costante posizionamento di Trieste ai vertici nelle classifiche sulla qualità della vita". L'assessore ha quindi rimarcato che "il crescente afflusso turistico oggi pone il capoluogo regionale di fronte a una nuova sfida sia per il maggior numero di persone presenti in città sia perché il turismo genera un forte movimento di denaro che può fare gola a chi spera di arricchirsi senza rispettare le regole. Con il boom degli affitti brevi agli agenti della Polizia locale spetta ora una nuova specializzazione: verificare la regolarità dei contratti e il versamento dell'imposta di soggiorno per evitare ogni possibile concorrenza sleale". Roberti ha evidenziato che "solo nel 2022 sono stata oltre 12mila le chiamate giunte alla centrale operativa della Polizia locale di Trieste, che dimostrano l'evidente fiducia dei cittadini nel corpo" e ha ricordato la "squadra di volontari composta da agenti della Polizia locale partita per l'Emilia-Romagna per aiutare le popolazioni colpite dall'alluvione delle scorse settimane aggiungendosi ai volontari della nostra Protezione civile. Anche in una situazione drammatica come quella è importante che le persone percepiscano la vicinanza delle istituzioni e la divisa è uno dei modi di farla sentire". Alla cerimonia hanno preso parte le principali cariche politiche e militari della città, tra cui il prefetto e il questore Pietro Signoriello e Pietro Ostuni, oltre al sindaco Roberto Dipiazza. ARC/MA/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Roberti, Regione continuerà a investire su Polizia locale

TriestePrima è in caricamento