Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Roberti, Regione investe su formazione Polizia locale

Trieste, 10 nov - "La Regione sta investendo da parecchi anni sulla formazione della Polizia locale e l'incontro odierno, che si pone come una giornata formativa a 360 gradi, è un'occasione di confronto anche su tematiche nuove. Sulle politiche di sicurezza e ordinamento della Polizia locale, la Giunta regionale ha compiuto un importante passo in avanti con l'approvazione della legge settoriale avvenuta nell'aprile 2021. Il Friuli Venezia Giulia è una regione dove la qualità della vita è alta in quanto non presenta particolari criticità di ordine pubblico, presidio del territorio e criminalità, ma altrettanto elevata è, di conseguenza, la richiesta da parte del cittadino rispetto alla qualità del servizio di pubblica sicurezza. Per continuare a dare queste risposte è necessaria la massima cooperazione tra tutti i corpi delle Forze dell'ordine". Queste le parole con cui l'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti è intervenuto questa mattina a Trieste per porgere il saluto istituzionale alla giornata formativa organizzata dall'Associazione professionale polizia locale d'Italia (Anvu). L'ente è stato istituito nel 1981 con lo scopo di tutelare e difendere in ogni campo gli interessi degli appartenenti ai corpi dei Vigili urbani per la loro migliore qualificazione professionale. Il convegno di Trieste, a cui hanno presenziato anche la presidente nazionale dell'Anvu Silvana Paci e il vicesindaco di Trieste Serena Tonel, mira a contribuire a un'analisi adeguata della complessità delle tematiche attuali che le Forze dell'ordine si trovano ad affrontare quotidianamente, tra cui ad esempio gli incidenti stradali o le gang criminali, ma anche a formare i partecipanti in merito alla selezione e il reclutamento del personale. "Per continuare a garantire al cittadino la massima funzionalità del servizio - ha puntualizzato Roberti - è necessario trasmettere al legislatore nazionale il messaggio che le richieste di intervento sull'attuale normativa da parte dei territori sono finalizzate al bene della comunità. La Regione continuerà a fare la propria parte con investimenti mirati". Sul fronte della sicurezza stradale, l'assessore ha ricordato come la Giunta abbia deciso di stanziare ulteriori somme, per un importo di 400mila euro, alle sezioni Aci delle quattro ex Province del Friuli Venezia Giulia, "in risposta a un tasso di incidentalità che sta tornando a crescere dopo anni di calo per effetto dell'introduzione della patente a punti". Infine, il rappresentante dell'Esecutivo si è soffermato sul problema della carenza di personale che sta investendo la Pubblica amministrazione, individuando l'istituzione di un concorso unico come possibile soluzione. "In questo modo - ha rilevato Roberti - si potrà eliminare la possibilità di scambio dei candidati tra diverse pubbliche amministrazioni e facilitare la formulazione dei piani di assunzioni". ARC/PAU/ma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Roberti, Regione investe su formazione Polizia locale
TriestePrima è in caricamento