rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Notizie dalla giunta

Sicurezza: Roberti, scritte no vax a Ts grave campanello di allarme



Trieste, 8 feb - "Le scritte no vax che hanno violato stamani gli esterni di alcune scuole triestine e il punto tamponi Asugi del parco di San Giovanni sono un grave campanello d'allarme che non può lasciarci indifferenti".

Lo ha affermato l'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti.

"Nel luogo dello studio, dell'apprendimento, della socialità tanto atteso dopo il duro periodo della Dad - ha rilevato Roberti - cosa trovano i nostri figli? Scritte inquietanti vergate con lo spray rosso. Questo dimostra che siamo arrivati a punto in cui lo spazio del dialogo con i fanatici si è drasticamente ridotto: costoro vanno perseguiti con la massima determinazione e puniti per fermare l'escalation prima che qualcuno si faccia veramente male".

"La solidarietà piena va ai ragazzi, alle famiglie, ai docenti e all'Asugi. Confidiamo sulla resilienza e sulla capacità degli insegnanti di trovare le parole giuste per spiegare in classe un gesto scioccante e cattivo, mentre mi auguro - ha aggiunto Roberti - che al campanello di uscita quei bambini trovino le scritte cancellate. La stessa solidarietà piena va a tutti i professionisti della sanità, di ogni compito e ruolo, che stanno producendo da due anni a questa parte uno sforzo enorme contro la pandemia e si sono ritrovati oggi l'importante presidio di San Giovanni imbrattato da una manica di vigliacchi". ARC/PPH/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: Roberti, scritte no vax a Ts grave campanello di allarme

TriestePrima è in caricamento