rotate-mobile
Notizie dalla giunta

SICUREZZA: SERRACCHIANI INCONTRA CAPO POLIZIA PANSA

Trieste, 20 feb - La presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha ricevuto oggi a Trieste, nel Palazzo della Regione, il capo della Polizia Alessandro Pansa.

Nel corso dell'incontro, presente anche l'assessore al Coordinamento e alla Programmazione delle Politiche economiche e comunitarie Francesco Peroni, il prefetto Pansa e la presidente Serracchiani hanno registrato con soddisfazione l'eccellente livello di collaborazione che esiste in Friuli Venezia Giulia tra le Istituzioni, anche riguardo al tema dei flussi migratori e dei richiedenti asilo, che è stato affrontato, ha rilevato la presidente, "con organizzazione e spirito di collaborazione".

Pansa, che è stato accompagnato dal questore di Trieste Antonio Maiorano, ha osservato che le dinamiche internazionali non fanno prevedere un'intensificazione delle problematiche ai nostri confini, poiché le criticità si stanno spostando verso la frontiera greco-albanese e greco-macedone.

Visti i numerosi ostacoli sul cammino terrestre, il capo della Polizia ritiene che i flussi irregolari interesseranno in prevalenza la via mediterraneo-adriatica, soprattutto con l'arrivo della bella stagione. Per questo motivo, Pansa ha reso noto che saranno intensificati in generale i controlli a mare, accanto a un graduale rafforzamento del personale a ridosso del confine orientale, in modo da farsi trovare pronti nel caso di ipotetiche opzioni restrittive rispetto agli Accordi di Schengen.

In ogni caso, in questa fase, il transito di migranti irregolari a ridosso di Slovenia e Austria non desta alcuna preoccupazione. Serracchiani e Pansa, a tale proposito, hanno convenuto sull'opportunità che la sicurezza reale e l'assenza di emergenze nel territorio regionale si traduca sempre nella sicurezza percepita da parte dei cittadini.

ARC/PPH/EP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

SICUREZZA: SERRACCHIANI INCONTRA CAPO POLIZIA PANSA

TriestePrima è in caricamento