SOCIALE: BOLZONELLO ALLA PRESENTAZIONE DEGLI EVENTI "PARKINSON WEEK&DAY 2016"

Pordenone, 6 aprile - Un concorso di poesia, l'ultramaratona di 100 chilometri per raccogliere fondi e varie iniziative di sensibilizzazione sul tema legato alla malattia, saranno gli elementi caratterizzanti il Parkinson week&day 2016 che si svolgerà a Fontanafredda fino all'11 aprile.

All'illustrazione del calendario delle iniziative hanno partecipato il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello, il consigliere dell'Associazione organizzatrice L'Aquilone onlus Bruno Valvasori, l'assessore del Comune di Fontanafredda - dove ha sede il sodalizio - Sonia Chiarotto, Mario Giannatiempo della Casa editrice MediaNaonis, lo scrittore Gian Mario Villalta e l'ultramaratoneta Gianluca Pagazzi.

La manifestazione, che quest'anno celebrerà anche i 15 anni di fondazione dell'Associazione pordenonese, ha come obiettivo quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla malattia. A questo si aggiunge la volontà di far conoscere l'esistenza di un gruppo di volontari che sostiene psicologicamente e concretamente i malati di parkinson e le loro famiglie, curando l'aspetto umano della persona e non la malattia.

Nella conferenza stampa è stato presentato il Concorso nazionale di Poesia in lingua italiana organizzato in collaborazione con l'Associazione Polaris - Amici del libro parlato. L'iniziativa, giunta alla sua seconda edizione, è aperta non solo alle persone affette dalla patologia ma anche ai residenti in regione e in Italia che vogliano esprimere la propria sensibilità in versi. Presidente della giuria sarà lo scrittore Gian Mario Villalta, direttore artistico di pordenonelegge.it.

Il calendario prevede per giovedì 7 alle 20.00 nella Sala consiliare a Vigonovo di Fontanafredda il convegno dal titolo Conosci il parkinson, sai cos'è mentre sabato alle 18.00 l'atleta Gianluca Pagazzi si cimenterà in una ultramaratona sul circuito cittadino di complessivi 100 chilometri per raccogliere fondi da destinare all'Associazione.

Infine domenica è prevista una marcia non competitiva, mentre lunedì - negli ospedali del pordenonese in occasione della Giornata mondiale del Parkinson - sarà compiuta un'attività divulgativa delle iniziative svolte dalla onlus L'Aquilone.

"Nei percorsi di Welfare - ha detto il vicepresidente Bolzonello intervenendo alla presentazione - il volontariato sociale che abbina all'aspetto sanitario quello più strettamente umano, è di fondamentale importanza per le nostre comunità. In questo contesto si inserisce anche il lavoro svolto dall'Associazione Parkinsoniani Pordenone onlus L'Aquilone che, con la propria attività, si dimostra attenta a quanti sono affetti da questa patologia e alle loro famiglie. La partecipazione emotiva riscontrata da quanti operano nel sodalizio, che va al di là della semplice assistenza, dà ancor più valore al lavoro svolto sino a oggi".

ARC/AL/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento