SOCIALE: TELESCA, PROROGATO A 2016 PATTO STATO-REGIONE SU SOCIAL CARD

Trieste 28 nov - Il Protocollo di intesa tra il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF), il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e la Regione Friuli Venezia Giulia sull'implementazione finanziaria della Carta Acquisti (Social Card) da parte della Regione stessa, verrà esteso al 31 dicembre 2016.

La Giunta regionale ha approvato infatti, su proposta dell'assessore alla Salute e alle Politiche sociali Maria Sandra Telesca, lo schema dell'Atto aggiuntivo che verrà sottoscritto nei prossimi giorni e che proroga, senza varianti sostanziali, un Patto avviato il 6 aprile del 2009.

La Social Card vale 40,00 euro al mese messi a disposizione dallo Stato, cui si aggiungono, in base al Patto, 60,00 euro regionali. I titolari della Carta possono utilizzarla per il sostegno della spesa alimentare e sanitaria e per il pagamento delle bollette di luce e gas; inoltre si possono avere sconti in negozi convenzionati ed è possibile accedere direttamente alla tariffa elettrica agevolata.

La Carta Acquisti (INPS e Poste forniscono le informazioni per ottenerla) viene concessa ai sessantacinquenni e oltre, oppure ai bambini con meno di tre anni (in questo caso il titolare della Carta è il genitore) che siano in possesso di particolari requisiti (fra questi, un Indicatore della Situazione Economica Equivalente - ISEE non superiore a 6.781,00 euro l'anno).

ARC/LVZ



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

Torna su
TriestePrima è in caricamento