rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Notizie dalla giunta

Società: Fedriga, valorizziamo scienza e cultura

Il governatore alla cerimonia del premio Ande 2022 Trieste, 14 mar - "I premi conferiti questa sera testimoniano come la diplomazia scientifica e quella di tipo culturale siano sistemi da valorizzare per prevenire le drammatiche difficoltà che stiamo attraversando in questo momento storico". Lo ha detto oggi il governatore Massimiliano Fedriga nel corso della cerimonia di consegna dei Premi Ande (Associazione nazionale donne elettrici) di Trieste per il 2022 alla presidente del Cluster marittimo tecnologico del Friuli Venezia Giulia, Cristina Pedicchio, e alla direttrice del Museo Storico e del Parco del Castello di Miramare Andreina Contessa. Il governatore, ringraziando la presidente del sodalizio, Etta Carignani, per il suo "inesauribile impegno" a favore del territorio triestino, ha ricordato come l'opera della stessa Carignani sia iniziata in tempi in cui Trieste aveva un posizionamento più marginale rispetto a oggi e che anche attraverso la sua determinazione la città è riuscita a compiere importanti passi dal punto di vista dello sviluppo economico e dell'attrattività turistica. Fedriga ha poi manifestato il proprio orgoglio per l'impegno profuso sia dalla comunità regionale in prima fila nell'accoglienza dei profughi dall'Ucraina e sia dalla Protezione civile Fvg per l'assistenza fornita al confine con i territori di guerra. Rimarcando l'unità di intenti tra la Regione, le articolazioni dello Stato e gli enti locali registrata nel corso dell'emergenza pandemica, il governatore ha detto che il Sistema Friuli Venezia Giulia deve continuare a fare squadra sui grandi temi "remando nella stessa direzione e superando le divisioni partitiche". "In questo senso - ha concluso Fedriga - è stata proprio l'esperienza che mi vede alla guida dell'Amministrazione regionale ad avermi insegnato come il ruolo di rappresentanza dei cittadini preceda quello della rappresentanza politica; ciò ha favorito l'applicazione di un approccio ragionato e condiviso nell'affrontare non solo il Covid, ma anche questa emergenza umanitaria che siamo chiamati, per la nostra parte, a gestire". ARC/GG/al


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società: Fedriga, valorizziamo scienza e cultura

TriestePrima è in caricamento