SOCIO-SANITARIO: TELESCA, PROROGATA PROGRAMMAZIONE LOCALE PER 2016

Trieste, 29 dic - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, ha deliberato, in via preliminare, di approvare anche per il 2016 l'impianto metodologico generale, le modalità di governance  e di integrazione sociosanitaria del percorso di Programmazione locale iniziato nel 2013, sulla base di quanto previsto dalle Linee guida per la predisposizione dei Piani di Zona nel 2012, confermandone gli obiettivi regionali di integrazione sociosanitaria e sociali.

Linee guida che hanno definito modalità, indirizzi e obiettivi sociali e sociosanitari per il triennio di Programmazione 2013-2015. Gli obiettivi riferiti alle misure di contrasto alla povertà - integrazione con le Politiche del Lavoro (obiettivo 9) e all'area Famiglia e genitorialità (obiettivo 10) presentano una parziale modifica che integra la nuova misura attiva di Sostegno al reddito, approvata dalla Regione nel corso del 2015, nell'obiettivo 9 sul tema del contrasto alla povertà e la previsione di un nuovo Bando regionale per l'associazionismo familiare nell'obiettivo 10 su area Famiglia.

"È necessario inoltre - ha spiegato Telesca - prorogare la Programmazione locale per tutto il 2016 perché nuovi obiettivi regionali saranno dati a partire dal 2017 a seguito della valutazione del periodo 2013-2015 e alla predisposizione del Piano sociale regionale, considerati anche i cambiamenti già intervenuti e che interverranno in relazione alle Riforme della Sanità regionale e delle Autonomie locali".

"Il proseguimento dei Piani di Zona anche per il 2016 - ha aggiunto l'assessore Telesca - consente ai territori di operare in continuità con quanto fatto fino ad ora in attesa delle future indicazioni".

Le ultime Linee annuali di gestione hanno già confermato per il 2016 gli obiettivi e le azioni intraprese nelle aree d'integrazione sociosanitaria nel triennio di Programmazione 2013-2015. Ora il provvedimento sarà inviato al Consiglio delle Autonomie Locali (CAL), chiamato a esprimere il proprio parere.

ARC/LP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

Torna su
TriestePrima è in caricamento