Venerdì, 19 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Solidarietà: Rosolen, innovazione sociale importante più di tecnologia

L'assessore all'apertura del nuovo magazzino ausili dell'Associazione de Banfield Trieste, 10 giu - "Spesso si individua nell'innovazione tecnologica il fattore di cambiamento strategico che riguarderà il nostro futuro, ignorando però che, se in parallelo non viene posto al centro dell'agenda anche il tema dell'innovazione sociale, si rischia che quello di domani per tante persone, in special modo anziani e fragili, non potrà essere un mondo migliore". Lo ha detto oggi l'assessore regionale al Lavoro Alessia Rosolen in occasione dell'apertura del nuovo magazzino ausili dell'Associazione Goffredo de Banfield in via Rio Primario a Trieste. È proprio infatti l'attività di prestito gratuito di deambulatori, letti ospedalieri e carrozzine quella più richiesta dal territorio, oltre all'assistenza alle persone anziane, o non autosufficienti, e al sostegno nella permanenza a casa anche nelle situazioni di maggiore fragilità. Come ha ricordato l'esponente della Giunta, l'Amministrazione regionale è stata particolarmente attenta al tema del sociale attraverso una serie di provvedimenti quali la legge sulla famiglia, quella sull'invecchiamento attivo e le disposizioni sul caregiver familiare. "Oltre a tutto ciò - ha sottolineato Rosolen - esiste il Terzo settore, che riesce a raggiungere quelle fasce grige di fragilità che sfuggono al servizio pubblico. Da qui il ringraziamento dell'Amministrazione regionale all'associazione de Banfield per portare avanti, da ben 35 anni, un'opera preziosa e disinteressata a favore del prossimo". ARC/GG/ma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà: Rosolen, innovazione sociale importante più di tecnologia
TriestePrima è in caricamento