SPECIALITÀ: SERRACCHIANI, LA DIFENDIAMO ESERCITANDOLA

Trieste, 27 ott - "La Specialità del Friuli Venezia Giulia si difende non guardando al passato, alle sue origini e alla sua storia, ma esercitandola concretamente, giorno per giorno. E noi lo stiamo facendo".

Lo ha detto la presidente della Regione Debora Serracchiani intervenendo in Consiglio regionale in un dibatto su un ordine del giorno riguardante la Specialità.

"Noi la Specialità - ha aggiunto Serracchiani - la stiamo difendendo lavorando sulle cose concrete, sulle riforme, a partire da quelle della Sanità, degli Enti locali, delle Politiche industriali. Difendere la Specialità significa insomma rendere più efficaci e più efficienti i servizi per i nostri cittadini".

"E poi - ha aggiunto - ci sono le sfide nuove che dobbiamo affrontare, dal futuro del Porto di Trieste ai flussi migratori. Smettiamola insomma di pensare al contenitore e lavoriamo tutti assieme sui contenuti".

La presidente ha anche fatto riferimento alla Riforma del Titolo V della Costituzione. "C'è stato effettivamente un momento - ha detto - in cui la nostra Specialità è stata a rischio. Ma quel momento è stato ormai superato, e superato brillantemente".

ARC/PF



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

Torna su
TriestePrima è in caricamento