Domenica, 21 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Sport: Anzil, ciclostaffetta Lilt promuove prevenzione e sicurezza

Udine, 9 giu - "Lo sport non è solo agonismo e spettacolo ma anche cultura della prevenzione e della salute. Questa ciclostaffetta ha il pregio di raggiungere una molteplicità di scopi che la disciplina ciclistica offre restituendo agli investimenti in attività sportiva anche quelli nella cura della propria salute e nel sostegno a chi opera quotidianamente a favore della prevenzione come fa da quasi cento anni la Lilt". Così si è espresso il vicegovernatore con delega a Cultura e sport Mario Anzil che oggi a Udine nella sede regionale della Lilt ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione del primo Trofeo Ciclostaffetta solidale a squadre sei per un'ora all'insegna di sport solidarietà e sicurezza. La manifestazione, che mira a raccogliere fondi a favore della Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) del Friuli Venezia Giulia, si svolgerà domenica 18 giugno a Campolongo al Torre in collaborazione con l'Amministrazione comunale, oggi rappresentata dal sindaco Alberto Urban, e con il locale Gruppo A.N.A. e ideata e promossa dalla Asd Ronchi ciclismo e dalla Federazione Ciclistica Italiana (Fci). Come ha ricordato Giorgio Arpino, presidente di Lilt Fvg, nel 2022 in Italia sono stati diagnosticati 388mila tumori, in numero maggiore e in stato di gravità più avanzato degli anni precedenti in quanto è venuta meno l'attività di monitoraggio e screening durante il periodo del Covid. Le raccolte fondi sono pertanto utili a far riprendere l'attività di prevenzione. "Nella giornata di domenica 18 giugno - ha evidenziato infine Anzil - le due ruote saranno protagoniste anche di altri due eventi: la gara Under 23 in memoria di Enzo Cainero che si correrà da Cavalicco a Trieste e la rinnovata corsa promossa dalla Villa di Varmo a Rivignano - Teor che promuove il circuito dello Stella. Eventi che, come la celebrata tappa del Giro d'Italia sul Lussari, contribuiscono a far conoscere il nostro territorio, ma che in questo caso accendono un faro anche sulla salute e sulla sicurezza". Quest'ultimo tema verrà promosso con una sensibilizzazione all'uso del caschetto per i ciclisti e al rispetto delle distanze minime da parte degli automobilisti. Ritrovo e iscrizioni all'evento si terranno a Campolongo al Torre in via Europa Unita presso il Centro sportivo dalle ore 7.00 alle ore 7.45. Il costo dell'iscrizione è di dieci euro; il percorso di 4,7 chilometri si snoda su strade comunali chiuse al traffico, sorvegliate da volontari. Possono partecipare al raduno tutti i tesserati Cicloturisti e Amatori Master F.C.I. in regola con il tesseramento 2023, tesserati degli Enti in convenzione FCI per il 2023, affiliati muniti di Bike card del proprio ente. ARC/SSA/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport: Anzil, ciclostaffetta Lilt promuove prevenzione e sicurezza
TriestePrima è in caricamento