Sport: Callari, Coppa Europa Feb promuove salute e territorio

Trieste, 9 luglio - "L'attività sportiva rappresenta da sempre per il Friuli Venezia Giulia un veicolo di promozione della salute e l'occasione per un confronto aperto e solidale tra comunità diverse alla luce dei valori dello sport. Allo stesso tempo ospitare sul nostro territorio atleti e delegazioni rappresenta un'ottima occasione per far conoscere le bellezze e tipicità della nostra Regione".

Questo il concetto espresso dall'assessore regionale Sebastiano Callari alla cerimonia di premiazione della finale della Coppa Europa della Federazione europea bocce (Feb), tenutasi al bocciodromo Enzo Civelli di Ronchi dei Legionari.

La manifestazione, organizzata dall'Associazione sportiva dilettantistica Tre stelle, ha visto la partecipazione di 8 squadre in rappresentanza di Francia, Bosnia ed Erzegovina, Italia, Svizzera, Croazia, Montenegro e Serbia, ed è stata vinta dal team francese che nell'ultimo match ha prevalso su quello bellunese.

Elogiando il lavoro dei volontari che si sono adoperati per la riuscita dell'evento, Callari ha rimarcato "come quest'evento sia un esempio di come il connubio tra passione lo sport e impegno sociale tipico consenta alla nostra Regione di ospitare iniziative che generano ricadute positive per il territorio". ARC/MA/fc
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

  • Infrastrutture: Pizzimenti, 1,8 mln per banda larga nelle Pa

Torna su
TriestePrima è in caricamento