Giovedì, 23 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Sport equestri: Fedriga, Centro Mangilli rilancia eccellenza Fvg

Inaugurata la nuova struttura a Flumignano di Talmassons (Ud)

Flumignano di Talmassons (Ud), 19 ott - "Il Friuli Venezia Giulia potrà diventare attrattivo in Italia e, a livello internazionale, nel settore equestre grazie alla passione, alla serietà e all'impegno di tre generazioni di una famiglia di imprenditori che ha concretizzato un progetto sostenibile e radicato sul territorio che riporterà in auge una gloriosa tradizione ippica".

Lo ha affermato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, inaugurando oggi l'Equestrian centre Fabio Mangilli di Flumignano di Talmassons, nove ettari di strutture immerse in un parco secolare e nei terreni che erano di proprietà del marchese Mangilli.

Grande appassionato di cavalli, Mangilli conseguì importanti piazzamenti in concorsi nazionali e internazionali e venne chiamato a preparare la squadra italiana di Concorso completo per le Olimpiadi di Tokyo del 1964, dove vinse un oro individuale e uno a squadre.

"Il cuore dell'imprenditoria friulana è realizzare le cose con serietà e determinazione. La Regione - ha aggiunto Fedriga - vi trasmette tutto il suo orgoglio per quello che avete fatto e per i progetti futuri che porteranno il Friuli Venezia Giulia a essere un'eccellenza in questo settore".

Flumignano, con la sua celebre La Piste, era luogo privilegiato per l'addestramento e l'allenamento di Mangilli; negli anni Ottanta i terreni vennero ceduti alla famiglia Turco, con l'impegno di mantenerne l'uso e la destinazione.

Nel 2014 iniziarono i lavori di costruzione del nuovo Centro per valorizzare La Piste, affiancandola a una struttura innovativa per qualità e progettualità. Grazie a un accordo con gli eredi Mangilli oggi La Piste è stata intitolata al campione e inizia la propria attività, aperta anche alla comunità e alle scuole in virtù di una convenzione sottoscritta con il Comune di Talmassons.

A concludere la cerimonia di inaugurazione, a cui hanno preso parte anche il sindaco Fabrizio Pitton e il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, è stato Mauro Checcoli, cavaliere olimpico e oro olimpico a Tokio '64, che ha illustrato le sinergie attivate con l'Accademia Nazionale Federigo Caprilli che porteranno quanto prima all'avvio di un programma di cultura e tecnica equestre presso l'impianto sportivo. ARC/EP/fc



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport equestri: Fedriga, Centro Mangilli rilancia eccellenza Fvg

TriestePrima è in caricamento