Sport: Gibelli a Cip, vostra libertà conquistata con più sacrifici

Comitato paralimpico Fvg rinnova presidente De Piero Udine, 20 mar - "Vi auguro che il vaccino possa ridarvi presto tutta la libertà, anche per quelle parti che abbiamo dovuto sacrificare in questi mesi per la salute di tutti. La vostra libertà è più importante perché la conquistate ogni giorno con ancora maggiori sacrifici e perché la vivete da sportivi: lo sport, infatti, è sì regole ma nel quadro delle libertà di ciascuno di esprimersi e superare i propri limiti". È il saluto che l'assessore regionale allo Sport Tiziana Gibelli ha portato all'assemblea del Comitato italiano paralimpico Fvg che ha rinnovato alla presidenza per il prossimo quadriennio Giovanni De Piero e ha eletto in giunta Fabio Coretti, Maria Grazia Moratti, Mario Nogarotto, Massimiliano Popaiz, Vincenzo Morgante e, in rappresentanza degli atleti, la pluricampionessa di ciclismo Beatrice Cal. "La Regione vi è vicina in questo momento che vede il Friuli Venezia Giulia in un quadro pandemico severo. È una situazione difficile, ma rispetto a un anno fa vediamo il traguardo: abbiamo il vaccino e l'auspicio è - ha concluso Gibelli- che dopo l'emergenza ci troveremo non migliori o peggiori, ma più forti nell'affrontare le situazioni difficili, e dunque più liberi". De Piero ha ringraziato la Regine per essere vicina al mondo dello sport, esprimendo l'auspicio che gli atleti paralimpici possano avere priorità di vaccinazione. "Siamo fortissimi rispetto alle sfide che la vita ci pone, ma più fragili rispetto alla pandemia", ha commentato. "Lo sport è un diritto sancito anche dalla Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, ma, come tanti altri diritti, purtroppo - ha rimarcato il rinnovato presidente - spesso non viene rispettato e tutelato: però stili di vita attivi, attività motoria e sport sono elementi fondamentali per il processo evolutivo e l'inclusione sociale della persona con disabilità e con ottimismo ci mettiamo al lavoro con le federazioni per offrire a tutte le persone con disabilità la possibilità di praticare uno sport in piena libertà". ARC/EP/pph


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

  • Terrorismo: Zannier, bene Stato garantisca giustizia a vittime

Torna su
TriestePrima è in caricamento