Sabato, 18 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Sport: Gibelli, Meeting atletica Lignano e 30 anni di solidarietà

Udine, 2 lug - "Una storia lunga trent'anni: è il risultato del percorso consolidato di un evento che ha contribuito a far crescere i giovani atleti del Friuli Venezia Giulia e ad accendere i riflettori del grande sport sulla nostra realtà, fatta di dedizione, sacrificio, impegno. Valori, che vanno a braccetto con la solidarietà, motore di questa importante iniziativa".

Con queste parole, l'assessore regionale allo Sport, Tiziana Gibelli, ha voluto sintetizzare i contenuti del "30. Meeting internazionale di atletica leggera sport solidarietà", in programma la sera del 9 luglio allo stadio "Teghil" di Lignano Sabbiadoro.

Un evento che in trent'anni ha avuto per protagonisti duecento atleti vincitori di medaglie d'oro ai mondiali e ai Giochi olimpici e al quale, quest'anno, parteciperanno 200 specialisti, tra i quali ben 56 "medagliati".

Saranno inoltre 50 gli atleti del Friuli Venezia Giulia che parteciperanno all'evento.

Al di là del valore agonistico della manifestazione, nata allo stadio "Friuli" di Udine il 21 luglio del 1990, va evidenziato il fatto, secondo Gibelli, che esso "rilascia tracce di solidarietà importanti".

Infatti, come ha ricordato l'ideatore e patron del meeting, Giorgio Dannisi, presidente dell'associazione sportiva dilettantistica "Nuova Atletica del Friuli", il ricavato delle donazioni raccolte allo stadio, dove l'ingresso sarà gratuito, in una serata benefica a Lignano, e tramite un'apposita lotteria, sarà interamente devoluto all'Associazione comunità del Melograno Onlus di Pradamano.

Un altro elemento significativo che distingue il "Meeting sport e solidarietà", come ha evidenziato l'assessore Gibelli, sta nel fatto che esso si rinnova nel tempo grazie alla formula ideata fin dalle prime edizioni, basata sul coinvolgimento dei privati, accanto agli enti pubblici.

Con una collaborazione efficace che ha consentito di far crescere la manifestazione, grazie alla quale anche il pubblico sportivo della regione ha potuto ammirare e sostenere da vicino le imprese dei grandi protagonisti del panorama mondiale dell'atletica leggera.

Personaggi come Bolt, Powell, Pedroso, Wariner ed Elena Isinbayeva, ma anche i friulani Toso e Talotti, e più di recente le caraibiche Fraser e Thompson, hanno scelto in passato il Meeting di Lignano Sabbiadoro anche in vista delle loro performance mondiali.

E alcune di queste star, assieme ad altre emergenti, saranno di scena a Lignano, come gli specialisti e le specialiste giamaicani, che già da anni si allenano nella località friulana. ARC/CM



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport: Gibelli, Meeting atletica Lignano e 30 anni di solidarietà

TriestePrima è in caricamento