Sport: Scoccimarro, tricolori tiro arco prolungano stagione Lignano

Trieste, 29 ago - "Ancora una volta il Friuli Venezia Giulia dimostra la propria passione e propensione allo sport ospitando un evento di rilevanza nazionale che sicuramente garantirà ottime ricadute al territorio sia in termini agonistici sia a livello mediatico".

Lo ha dichiarato l'assessore regionale Fabio Scoccimarro, nel corso della presentazione del 58. campionato italiano di tiro con l'arco, specialità targa, che si svolgerà allo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro dal 6 all'8 settembre e vedrà la partecipazione di circa 573 arcieri, anche disabili, provenienti da tutta Italia.

Scoccimarro ha evidenziato che "è la prima volta che il Friuli Venezia Giulia ospita questa manifestazione e siamo orgogliosi che gli organizzatori abbiano scelto Lignano quale location. Un risultato ottenuto grazie al grande impegno profuso da tutti i numerosi soggetti coinvolti nel progetto e nella promozione dell'iniziativa, a partire dalle 11 società regionali che lo hanno sostenuto fino alla Federazione italiana tiro con l'arco, al Coni e al Comune di Lignano".

L'assessore ha rimarcato che "sostenere iniziative di questo tipo da un lato rientra perfettamente nell'obiettivo di promozione degli stili di vita sani avviato dalla Regione e, dall'altro, favorisce il prolungamento della stagione turistica di Lignano dato che, tra atleti, tecnici, accompagnatori e persone coinvolte nell'organizzazione, porterà sul territorio oltre mille ospiti. Non dubito inoltre che la manifestazione, a ingresso gratuito, catturerà l'attenzione di un numero elevato di appassionati e avrà buone evidenze mediatiche nazionali, favorendo quindi la conoscenza delle bellezze del Friuli Venezia Giulia nei confronti di un pubblico ampio ed eterogeneo".

Le gare potranno essere seguite, oltre che dallo stadio Teghil, anche in streaming attraverso YouTube e le finali saranno trasmesse da Rai Sport. ARC/MA/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Riccardi, da Cividale parte modello massivo per vaccinazioni

  • Carburanti: Scoccimarro, Covid ha stravolto consumi, legge da rivedere

  • Covid: Bini, ristori anche a chi realizza corsi sportivi e ricreativi

  • Sport: Gibelli a Fipav, essenziali per benessere ragazzi e famiglie

  • Attività produttive: Bini, nuovo servizio completa attrattività area

Torna su
TriestePrima è in caricamento