Mercoledì, 4 Agosto 2021
Notizie dalla giunta

SPORT: TORRENTI, TROFEO CRAL INSIEL E PRIMAVELA PER FVG PROTAGONISTA

Trieste, 29 agosto - "L'impegno nella vela della Regione Friuli Venezia Giulia è di essere al centro di uno sport e di un movimento che deve vederci sempre più protagonisti, anche con la capacità di mettere le nostre esperienze a disposizione del Paese", come nel caso della manifestazione Garda wind Garda in programma a giugno 2017.

È quanto ha affermato l'assessore regionale allo Sport Gianni Torrenti nella sede della Società triestina della vela (STV) in occasione della presentazione dell'undicesima edizione del Trofeo Cral Insiel, sostenuto dalla Regione, che si disputerà sabato 10 settembre nel Golfo di Trieste con un'unica linea di partenza per le vele bianche degli amatori e la categoria senza limiti.

Il "reinvestimento sul mare", per usare le parole di Torrenti, e la serie di eventi che punteggiano la stagione velistica prima della Regata Barcolana vedono oggi la presenza dell'assessore regionale anche alla cerimonia d'apertura in piazza Unità d'Italia della Coppa Primavela 2016, manifestazione nazionale dedicata ai giovani atleti di questa disciplina che sbarca per la prima volta, dopo trent'anni, nel Golfo di Trieste.

"Siamo molto soddisfatti per questo ruolo così importante anche nel panorama giovanile", ha osservato Torrenti, che ha ricordato la specifica attenzione riservata dalla presidente Debora Serracchiani alle società velistiche del Friuli Venezia Giulia, visitate di persona, e l'impegno dell'Amministrazione regionale a sostegno degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria "finalizzati - ha detto Torrenti - ad accrescere gli standard  di qualità e anche di comfort  delle società".

Con il presidente della STV Marco Penso a fare gli onori di casa, gli organizzatori del Trofeo Cral Insiel Dario Bovo (presidente del Cral Insiel) e Roberto Ragogna hanno ricordato che le iscrizioni alla manifestazione velistica del Golfo di Trieste con il maggior numero di concorrenti dopo la Barcolana - le barche in gara l'anno scorso furono 230 - saranno possibili dal giorno 8 settembre, con possibilità anche di preiscrizione on line.

La Regata avrà un fine benefico a favore dell'onlus Il fondo di Giò che promuove la ricerca sui tumori cerebrali infantili e contemporaneamente la STV avvierà una sottoscrizione a favore della popolazione dell'Italia Centrale colpita dal sisma.

Se il presidente di Insiel Simone Puksic ha augurato "buon vento ai partecipanti", ricordando che "Insiel crede nella competizione e nella vicinanza al territorio", il vicesindaco di Trieste Pierpaolo Roberti, socio della STV, ha evidenziato come il Trofeo rappresenti "un'opportunità sia per i velisti affermati sia per chi si cimenta nella vela per la prima volta".

Alla presentazione odierna è intervenuta anche la presidente di zona della Federazione Italiana Vela (FIV) Marina Simoni che è tornata sulla concomitanza con l'avvio di Primavela, "la manifestazione dedicata ai giovani timonieri più importante d'Italia", spalmata su nove giornate, da oggi al 1° settembre con 350 under  12 al largo dalla base logistica della Stazione Marittima di Trieste e dal 3 al 6 settembre con altri 460 atleti al via da Porto San Rocco (Muggia).

ARC/PPH/EP



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SPORT: TORRENTI, TROFEO CRAL INSIEL E PRIMAVELA PER FVG PROTAGONISTA

TriestePrima è in caricamento