Sport: Zilli, con ciclocross Variano unisce famiglie e agonismo green

Trieste, 19 gen - "Il ciclocross è uno strumento ideale per unire le famiglie e raccogliere la sfida di scoprire e vivere il territorio in chiave ecosostenibile. Così il Gran Premio del Friuli Venezia Giulia, oltre che un evento agonistico di spicco, è una grande opportunità promozionale e un'autentica festa dello sport che coinvolge dai più giovani al più esperti, uomini e donne".

Si è espressa così Barbara Zilli, assessore regionale alle Finanze, intervenendo alle premiazioni della quinta edizione del Gran Premio valida come ultima prova del Trofeo Triveneto e Trofeo Fvg.

La manifestazione, che ha richiamato oltre 400 atleti, si è avvalsa quest'anno di un percorso arricchito di rampe e contropendenze pensate dagli organizzatori per rendere le prove più divertenti e accattivanti.

"Il Gran Premio del Friuli Venezia Giulia consolida il ruolo nazionale e internazionale del colle di San Leonardo e di Variano di Basiliano nel ciclocross e questo si deve all'impegno di Daniele Pontoni. E' decisivo - ha osservato Zilli - che le nostre icone dello sport sappiano profondere il loro carisma per promuovere iniziative e soprattutto diffondere valori. Per nostra fortuna Daniele è uno di quei campioni che hanno saputo proiettare le vittorie di ieri nei successi collettivi del territorio". ARC/PPH



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento