Stabilità: Pizzimenti, attenzione a scuole e riduzione costi Tpl

Trieste, 12 dic - "Con la Legge di stabilità la Regione compie importanti investimenti per migliorare il livello di sicurezza degli edifici scolastici, mettendo a bilancio ben 20 milioni di euro nel triennio 2020-22. Si tratta di un importo consistente, che permetterà la realizzazione di nuove strutture, tra le quali plessi scolastici e palestre per i giovani che rappresentano un patrimonio fondamentale per il futuro di questa regione. Inoltre, è previsto anche lo stanziamento di 2 milioni di euro a favore dei Comuni per la realizzazione di interventi di manutenzione nel territorio".

È quanto illustrato dall'assessore a Infrastrutture e Territorio del Friuli Venezia Giulia, Graziano Pizzimenti, durante la discussione in Consiglio regionale sulla legge di Stabilità 2020.

L'esponente della Giunta Fedriga ha quindi spiegato che "sempre a favore dei Comuni ci sarà lo stanziamento di 1 milione di euro in più rispetto allo scorso anno per la mobilità ciclistica, ma verrà messo a disposizione della comunità anche mezzo milione di euro destinato a nuovi contributi per il rinnovo dei serramenti".

Pizzimenti ha chiarito che "per quanto riguarda i trasporti scolastici, la riduzione del 50 per cento del costo degli abbonamenti a favore degli studenti che utilizzano le linee extraurbane del trasporto pubblico locale per recarsi a scuola sarà estesa anche alle linee urbane. Grazie a questo provvedimento, quindi, potremo ampliare notevolmente la platea dei beneficiari e ridurre i costi che gravano sulle famiglie con figli".

"Per quanto concerne il sostegno alle infrastrutture, che garantisce un importante effetto leva sull'economia regionale, è prevista l'assegnazione di 4 milioni di euro al porto di Trieste, alla quale - ha spiegato l'assessore - si aggiunge lo stanziamento di un altro milione di euro per l'interporto di Fernetti che consentirà il potenziamento della struttura e, in senso più ampio, del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia".

A questa azioni si aggiungono gli stanziamenti di 6,5 milioni di euro per i centri minori, 1,2 milioni di euro per nuovi interventi e manutenzioni sulla banda larga e l'infrastrutturazione digitale e oltre un milione di euro per il sostegno delle sagre.

ARC/MA/fc
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento