Stabilità: Riccardi, 2020 aumentano risorse per sistema salute Fvg

Trieste, 12 dic - "Abbiamo presentato all'Aula per l'intero comparto della Salute voci di bilancio superiori alla previsione della collegata alla legge di Stabilità dello scorso anno, destinando maggiori risorse al sistema sanitario regionale e aumentando le poste in coerenza con la riforma approvata la scorsa settimana".

Così oggi a Trieste il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, nel corso della seduta del Consiglio regionale dedicata all'approvazione della legge di Stabilità.

Nel dettaglio ,il vicegovernatore ha spiegato come siano state aumentate in particolare le poste "a favore delle attività legate alle aree d'intervento afferenti alla disabilità e alla fragilità".

Oltre a ciò, come ha aggiunto Riccardi, abbiamo previsto 50 milioni di euro in più, rispetto alla previsione del 2019, sugli investimenti in salute "che ci porteranno a poter disporre di una dotazione doppia a confronto della media dell'ultimo triennio della precedente legislatura. Si tratta di numeri significativamente importanti, di cui il Consiglio deve tener conto in vista della valutazione finale con il voto di domani".

Nel concreto, il vicegovernatore ha sottolineato come questi investimenti produrranno degli effetti percepibili non nell'immediato. "Parliamo infatti - ha rimarcato Riccardi - di interventi che finanziamo e che vedranno la luce nei prossimi mesi, come ad esempio la realizzazione della protonterapia nel Centro oncologico di Aviano e i 50 milioni di euro per il completamento del nuovo Ospedale di Pordenone. Inoltre, sono previste tutta una serie di risorse finalizzate al ripristino di molte attrezzature tecnologiche necessarie a mettere a disposizione degli operatori sanitari una strumentazione idonea e innovativa".

"In questa legge di Stabilità - ha concluso l'esponente della Giunta Fedriga - abbiamo intrapreso delle scelte forti, aumentando i fondi con l'obiettivo di creare le migliori condizioni affinché ai cittadini del Friuli Venezia Giulia vengano erogate delle prestazioni sanitarie di qualità". ARC/GG/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

  • Cultura: Gibelli, "Udine Design Week" stimola innovazione e ripresa

Torna su
TriestePrima è in caricamento