Mercoledì, 17 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Stabilità: Zannier, risorse per Pac, conseguenze guerra e microirriguo

Trieste, 28 nov - Cinquanta milioni di fondi aggiuntivi nell'arco di cinque annualità saranno messi a disposizione dalla Regione Friuli Venezia Giulia quale cofinanziamento obbligatorio alla Pac (Politica agricola comune): lo ha reso noto l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier illustrando in sede di II Commissione del Consiglio regionale le principali misure inserite nel Defr, nella legge regionale di Stabilità e nella collegata alla finanziaria. Nell'occasione Zannier ha reso noto che il nuovo Programma di sviluppo rurale partirà il primo gennaio prossimo, dopo l'approvazione entro dicembre del Piano strategico nazionale. Di particolare rilievo la conferma, nel Defr, del programma anticrisi legato alle conseguenze sul settore primario della crisi Ucraina. "Il rinnovo del programma prevedrà la rimodulazione dei massimali dei contributi e un ulteriore intervento finanziario sarà attivato ad aprile", ha riferito Zannier. Nella Stabilità regionale, accanto all'intervento finanziario sulla Pac, la novità più qualificante è data dalla norma che incentiva l'utilizzo degli impianti di micro-irrigazione nelle colture, stanziando 1 milione di euro per il 2023, 3 milioni per il 2024 e 3 milioni per il 2025. Tra le altre misure di spicco figurano il rifinanziamento delle graduatorie del bando sulle sistemazioni post tempesta Vaia, con 1 milione di euro per il 2023, oltre 2 milioni per il 2024 e 500mila euro per il 2025. Nella collegata alla legge di Stabilità sarà previsto che per il bando sui nuovi insediamenti di giovani agricoltori in montagna ciascun soggetto possa avanzare una sola domanda. Zannier ha annunciato inoltre che sarà rimodulato il calendario per la pesca e l'acquacoltura del novellame. L'assessore alle Risorse agroalimentari si è infine soffermato sui protocolli fitosanitari. "La flavescenza dorata inizia a essere un problema rilevante - ha rilevato Zannier - e creano preoccupazione le cocciniglie". Anche in quest'ottica il panel dei tecnici integrato per la prevenzione e l'applicazione dei corretti protocolli sulla vite sarà ampliato. ARC/PPH/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stabilità: Zannier, risorse per Pac, conseguenze guerra e microirriguo
TriestePrima è in caricamento