Domenica, 21 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Sviluppo: Callari, sistema alta formazione leva per la crescita Fvg

L'assessore all'incontro dei soci di Mib School of management Trieste Trieste, 14 giu - "La Regione è onorata di avere nel proprio territorio istituti di ricerca e di alta formazione di assoluto livello e il cui prestigio è riconosciuto su scala globale. La loro attività contribuisce ad aumentare l'attrattività del Friuli Venezia Giulia e a spingerlo nei processi di sviluppo e innovazione. Non possiamo immaginare una crescita economica senza un'alta formazione che ci permetta di essere competitivi a livello locale, nazionale e internazionale. Conoscenza e sapere sono direttamente proporzionali alla libertà di una comunità e alla sua capacità di scegliere in che direzione crescere senza subire le pressioni di sistemi esterni ai propri valori di riferimento". Sono le parole dell'assessore al Patrimonio Sebastiano Callari, che oggi pomeriggio ha rappresentato la Giunta regionale all'incontro dei soci di Mib Trieste School of management, la scuola di alta formazione che da oltre 35 anni propone master specialistici e progetti formativi per valorizzare talenti, sviluppare competenze e rafforzare la leadership di persone e imprese. Dopo l'intervento istituzionale dell'assessore, che ha portato i saluti del governatore Massimiliano Fedriga, e del vicesindaco di Trieste Serena Tonel, nel corso dell'incontro sono stati approfonditi in particolare gli aspetti legati al rapporto tra sicurezza energetica e transizione ambientale. A tal proposito, Callari ha voluto sottolineare la convergenza tra Regione e Mib nell'immaginare il futuro del Friuli Venezia Giulia. "È essenziale - ha sottolineato il rappresentante dell'Esecutivo regionale - trovare quella giusta via di mezzo tra la necessità di salvaguardare l'ambiente a beneficio delle future generazioni e di mettere in atto un percorso con il quale mantenere le chiavi del modello industriale e sociopolitico nelle mani delle democrazie occidentali. Abbiamo il dovere di affiancare il concetto di sostenibilità tecnologica a quelli di sostenibilità ambientale ed economica. In questa cornice - ha concluso Callari - il ruolo dell'alta formazione è centrale nel decidere il destino di una comunità: di ciò dobbiamo tutti sentirci responsabili". ARC/PAU/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo: Callari, sistema alta formazione leva per la crescita Fvg
TriestePrima è in caricamento