Sviluppo: Zilli, partecipate pubbliche continuano a operare nei Gal

 



"Bene inserimento norma buonsenso in legge Bilancio nazionale" Trieste, 10 gen - "Grazie a un efficace interlocuzione con il Governo nazionale siamo riusciti a fare inserire nella manovra finanziaria dello Stato una norma di buonsenso che garantisce alle società a partecipazione pubblica di non vedersi applicate le limitazioni della legge Madia, potendo così continuare a operare negli organismi elaborati a livello comunitario per sostenere lo sviluppo locale".

Lo afferma l'assessore alle Finanze del Friuli Venezia Giulia, Barbara Zilli, evidenziando che "i gruppi di azione locale (Gal) sono un importantissimo strumento applicativo delle strategie di sviluppo territoriali, a loro volta frutto di un confronto virtuoso e partecipato tra i rappresentanti degli interessi socio-economici pubblici e privati che danno vita al sistema produttivo per elaborare e realizzare strategie di sviluppo innovative e multisettoriali in grado di potenziare e rilanciare i territori coinvolti, soprattutto quelli montani". I gruppi attualmente costituiti sono cinque, ovvero Gal Carso-Las Kras (sede a Duino Aurisina) attivo nella zona omogenea del Carso, Euroleader (Tolmezzo) che coincide con il comprensorio dell'ex Comunità montana della Carnia, Montagna leader (Maniago) che si occupa della parte occidentale delle Prealpi Carniche, Open leader (Pontebba) attivo nel territorio del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale e, infine, Torre-Natisone (Tarcento) che coinvolge le Valli del Torre e del Natisone. "Grazie a questo emendamento nella legge di bilancio dello Stato - conclude Zilli - saranno garantiti confronto e operatività di strutture strategiche per i territori di un Friuli Venezia Giulia che cambia e guarda al futuro a testa alta, con un occhio di riguardo sulle esigenze dei nostri amministratori locali come confermato, ancora una volta, da questa innovazione normativa".

ARC/COM/fc
 

 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

  • Attività produttive: Bini, artigianato esempio di resilienza e ripresa

Torna su
TriestePrima è in caricamento