Notizie dalla giunta

TASSE AUTO: PERONI, IMPOSTA PROVINCIALE TRASCRIZIONE PASSA A REGIONE

Trieste, 29 novembre - "Con l'approvazione alla Camera della legge di Bilancio, l'imposta sulle formalità di trascrizione, iscrizione e annotazione dei veicoli viene attribuita alla Regione Friuli Venezia Giulia, a decorrere dal 1° gennaio 2017, e ad essa sarà destinato il relativo gettito". Ne dà notizia l'assessore regionale alle Finanze del Friuli Venezia Giulia Francesco Peroni, riferendosi a un emendamento a prima firma del deputato Giorgio Brandolin, approvato dall'Aula nel corso delle votazioni della legge di Bilancio e che dovrà ora essere approvato dal Senato.

Le norme prevedono l'assunzione in capo alla Regione della soggettività attiva dell'imposta provinciale di trascrizione e l'introito del relativo gettito. Ricordando che "la presidente della Regione Serracchiani si era attivata in merito già nelle settimane precedenti, inviando una nota al Ministero dell'Economia e delle Finanze", Peroni ha spiegato che "l'imposta sulle formalità di trascrizione, iscrizione e annotazione dei veicoli richieste al Pubblico Registro Automobilistico fu a suo tempo attribuita, con decreto legislativo 446/1997, dal legislatore statale alle Province. Le nuove disposizioni di legge ora al vaglio del Parlamento garantiscono la coerenza tra la soppressione delle Province del Friuli Venezia Giulia e la contestuale, graduale devoluzione delle loro funzioni. Per il periodo in cui le Province continueranno a operare svolgendo le funzioni residue fino alla completa soppressione - ha precisato l'assessore - è assicurato un apposito trasferimento ordinario a carico del Bilancio della Regione".

"Con questa norma si compone un ulteriore tassello nell'attuazione del nuovo ordinamento territoriale della regione: è un passaggio meno evidente di altri ma - ha concluso Peroni - ugualmente significativo".

ARC/PPD/com



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TASSE AUTO: PERONI, IMPOSTA PROVINCIALE TRASCRIZIONE PASSA A REGIONE

TriestePrima è in caricamento