TAV: REGIONE FVG SEMPRE CONTRARIA A SCAVARE GALLERIE NEL CARSO

Trieste, 8 ottobre - La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia si è già espressa con atti ufficiali contro il progetto che prevedeva la realizzazione di un'unica galleria per il passaggio della TAV nel Carso nella tratta Ronchi dei Legionari-Trieste. Tale posizione rimane immutata anche riguardo al progetto che sta sviluppando Rete Ferroviaria Italiana (RFI) sulla velocizzazione della linea Venezia-Trieste. Un progetto che prevede quanto già bocciato dalla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) non potrebbe che vedere i medesimi esiti.

Il documento menzionato è uno studio preliminare che non risulta condiviso con la Regione né fatto proprio da RFI. Chiunque parli di una galleria lunga 18 chilometri scavata nel Carso lo fa senza fondamento e senza il supporto di alcun atto ufficiale. La Regione sta attivamente operando per lo sviluppo della progettualità alternativa alla cosiddetta TAV che consenta la velocizzazione della linea.

ARC/COM/fc
 

 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Legno-arredo: Bini, da bilancio Catas segnale positivo per il settore

  • Salute: Riccardi, primo confronto su Rar con sindacati medici

  • Omnibus: Callari, soddisfazione per approvazione norme Cuc e demanio

  • Turismo: Bini, bando su Fondo rotazione per riqualificare strutture

  • Corpo forestale: Zannier, confermati funzioni e compiti

  • Ambiente: Scoccimarro, risolvere presto questione dragaggi

Torna su
TriestePrima è in caricamento