Notizie dalla giunta

TERRANO: SHAURLI, CONFRONTO CON VICEMINISTRO AGRICOLTURA SLOVENIA

Trieste, 12 ott - L'assessore regionale alle Risorse agricole del Friuli Venezia Giulia Cristiano Shaurli ha incontrato oggi a Trieste, nella sede della Kme?ka Zveza (Associazione regionale agricoltori), il viceministro dell'Agricoltura della Repubblica di Slovenia Tanja Strnisa. All'incontro erano presenti la console generale di Slovenia a Trieste Ingrid Sergas e il presidente della Kme?ka Zveza Franc Fabec.

L'incontro ha permesso di approfondire gli aspetti tecnici e le implicazioni politiche della tutela del vino Terrano, che interessa l'area del Carso italo-sloveno, a seguito dell'iniziativa della Repubblica di Slovenia che ha comportato un'informativa al Friuli Venezia Giulia da parte del Ministero delle Politiche agricole, relativa alla prossima pubblicazione da parte della Commissione Europea della lista delle varietà delle uve da vino e dei sinonimi ammessi alla coltivazione in tutti gli Stati membri.

L'assessore Shaurli ha riconfermato l'attenzione dell'Amministrazione regionale verso gli agricoltori del Carso Triestino e Goriziano e in particolare dei produttori di vino Terrano che - ha detto - "hanno saputo tutelare e preservare un vitigno che ha secoli se non millenni di storia, lavorando un terreno aspro e duro qual è quello carsico, esprimendo una capacità enologica che ha aspetti eroici".

"L'identità di un prodotto di assoluta eccellenza e originalità come il Terrano - ha aggiunto Shaurli - si difende meglio se lo si riferisce a tutta la sua area di produzione, che è un territorio unico per caratteristiche dei terreni e del clima e che comprende il Carso italo-sloveno nel suo complesso".

Il tema del Terrano sarà approfondito dalla presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, assieme all'assessore regionale Shaurli, in un incontro previsto domani a Roma con il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina.

Il viceministro Tanja Strnisa ha confermato che il ministro dell'Agricoltura della Repubblica di Slovenia Dejan Zidan è disponibile a incontrare sin dalla prossima settimana il suo omologo italiano per affrontare la questione della tutela del Terrano.

"Mi auguro - ha detto ancora l'assessore Shaurli - che in tutte le sedi, a Roma e a Lubiana, come a Bruxelles, i due Paesi possano trovare una linea comune di tutela di questo vino in tutta l'area del Carso, confermando le iniziative di collaborazione avviate in questi anni dai produttori italiani e sloveni, in linea con la Cooperazione transfrontaliera e con i consolidati rapporti di amicizia tra Repubblica di Slovenia e Friuli Venezia Giulia, nel quadro delle programmazioni e delle normative europee".

ARC/PF



In Evidenza

Potrebbe interessarti

TERRANO: SHAURLI, CONFRONTO CON VICEMINISTRO AGRICOLTURA SLOVENIA

TriestePrima è in caricamento