TERRANO: SHAURLI INCONTRA GOVERNO SLOVENO

Trieste, 6 nov - L'assessore regionale alle Risorse agricole del Friuli Venezia Giulia Cristiano Shaurli ha incontrato oggi a Lubiana esponenti del Governo Sloveno, alla presenza dell'ambasciatore d'Italia Rossella Franchini.

Al centro della riunione la questione relativa al Terrano, che già era stata affrontata in precedenti incontri con il ministro italiano per le Politiche agricole Maurizio Martina, con il viceministro sloveno Tanja Strnisa e con gli europarlamentari Paolo De Castro e Isabella De Monte.

Sono stati effettuati approfondimenti tecnici rispetto alle possibilità di tutela del Vino prodotto nell'area a cavallo tra Italia e Slovenia, che si trova al centro di una querelle che riguarda l'uso della denominazione Terrano nel Carso.

"È stato un incontro costruttivo, dedicato agli approfondimenti tecnici che sono stati fatti da entrambe le parti, e a quelli da fare ancora", ha commentato l'assessore.

"In questo momento il lavoro deve poter proseguire con la necessaria tranquillità - ha aggiunto - consapevoli che mai come ora le esigenze dei viticoltori del Carso rappresentano la priorità".

"La Regione Friuli Venezia Giulia si è mossa con tempestività, misura e senso dell'opportunità, ritenendo che dalla ricerca della collaborazione vengano sempre i frutti migliori" ha concluso Shaurli.

ARC/RU



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

Torna su
TriestePrima è in caricamento