TERREMOTO: BENE RACCOLTA FONDI, NON ANCORA VESTIARIO O ALIMENTI

Trieste, 25 agosto - Molti cittadini, associazioni, enti locali e ditte produttrici di beni alimentari e di generi di prima necessità in queste ore stanno offrendo i loro prodotti per le popolazioni colpite dal terremoto.

In proposito si informa che fino a questo momento dal Comitato operativo nazionale della Protezione civile non sono giunte richieste di raccolta vestiario e beni di prima necessità. L'unico supporto richiesto e attivato è quello della raccolta fondi attraverso l'sms solidale al numero unico 45500.

ARC/PPD/com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Corpo forestale regionale: Zannier, ddl 130 è caposaldo normativo

  • Turismo: Bini, favorire attrattività camper crea valore aggiunto

Torna su
TriestePrima è in caricamento