Territorio: Pizzimenti, limiti autocertificazione cittadini extra Ue

Circolare a Comuni su documentazione per bando locazioni Trieste, 29 giu - "Auspico che con questa comunicazione fatta ai Comuni si chiuda ogni dubbio in merito a una disposizione di legge nazionale che, interpretata male, rischiava di favorire l'accesso al beneficio a chi non aveva i requisiti".

Così l'assessore regionale alle infrastrutture e territorio del Friuli Venezia Giulia, Graziano Pizzimenti, illustrando l'ultima circolare della Direzione centrale che, sostituendo la precedente dello scorso 19 giugno, risponde, a seguito delle nuove disposizioni nazionali, alle richieste di chiarimento delle amministrazioni municipali relativamente ai bandi 2020 per il sostegno alle locazioni private.

"Nell'ambito dei requisiti per accedere a questa misura - ha spiegato Pizzimenti - i cittadini extracomunitari, regolarmente soggiornanti in Italia, non possono utilizzare l'autocertificazione per attestare di non avere proprietà immobiliari all'estero".

Come illustrato infatti nell'atto emanato in data odierna, "i cittadini di Stati non appartenenti all'Unione regolarmente soggiornanti in Italia, possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive limitatamente agli stati, alle qualità personali e ai fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani".

Per i cittadini extracomunitari nella fattispecie servono dunque i certificati o attestazioni rilasciati dalla competente autorità dello Stato estero, "corredati di traduzione in lingua italiana autenticata dall'autorità consolare italiana che ne attesta la conformità all'originale, dopo aver ammonito l'interessato sulle conseguenze penali della produzione di atti o documenti non veritieri".

Come ha specificato Pizzimenti, la normativa nazionale su cui si concentra l'approfondimento giuridico fatto dalla Regione, "essendo legge eccezionale e derogatoria, non è interpretabile in modo estensivo". ARC/GG



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga-Riccardi, parte predisposizione piano vaccinale per Fvg

  • Stato-Regioni: Fedriga, vanno rinegoziate quote compartecipazioni Fvg

  • Covid: Riccardi, avviato drive in per screening popolazione Socchieve

  • Turismo: Bini, salvaguardare Iva ridotta per le marine nautiche

  • Territorio: Zannier, via riqualificazione parco Villa Moretti Tarcento

  • Commercio: Bini, con Sviluppoimpresa un fondo per modernizzare sistema

Torna su
TriestePrima è in caricamento