Territorio: Pizzimenti, su ddl 96 iter condiviso e partecipato

Trieste, 1 lug - "Un testo nato per semplificare processi e procedure in ambito paesaggistico, nell'edilizia e in urbanistica in un'ottica di sburocratizzazione delle norme vigenti, studiato per rispondere alle istanze di cittadini, imprese ed Enti locali".

Lo ha detto l'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti riferendosi al disegno di legge n. 96 "Disposizioni in materia di paesaggio, di urbanistica e di edilizia. Modifiche alle leggi regionali 5/2007, 19/2009 e 22/2009", oggi all'esame del Consiglio regionale.

"I contenuti del provvedimento tracciati dalla Giunta - ha aggiunto l'assessore - hanno superato il vaglio della competente Commissione consiliare e del Consiglio delle Autonomie locali e, prima ancora, sono state oggetto di attenta verifica da parte di un gruppo di tecnici, rappresentanti degli ordini professionali e associazioni di categoria, con l'obiettivo di giungere a disposizioni chiare e utili, di facile applicazione e che fossero in grado di sostenere e dare nuovo slancio al settore edile".

"Confermando l'impegno di raggiungere la più ampia condivisione su norme che in futuro governeranno il territorio - ha spiegato Pizzimenti - la Giunta ha accolto oggi la proposta delle forze che siedono in Consiglio regionale finalizzata a compiere ulteriori approfondimenti e perfezionamenti sul provvedimento, affinché sui cambiamenti previsti ci sia la più ampia partecipazione possibile".

L'assessore ha quindi ricordato, tra gli elementi innovativi del provvedimento, la costituzione del Sue, lo sportello unico per l'edilizia, "uno strumento - ha concluso - che consentirà di giungere alla informatizzazione delle procedure, semplificando l'accesso dei cittadini agli atti e alle istruttorie e che darà nuovo impulso al processo di digitalizzazione del territorio, la cui utilità è emersa con chiarezza anche nel corso dell'emergenza Coronavirus". ARC/CCA/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga-Riccardi, parte predisposizione piano vaccinale per Fvg

  • Stato-Regioni: Fedriga, vanno rinegoziate quote compartecipazioni Fvg

  • Covid: Riccardi, avviato drive in per screening popolazione Socchieve

  • Territorio: Zannier, via riqualificazione parco Villa Moretti Tarcento

  • Turismo: Bini, salvaguardare Iva ridotta per le marine nautiche

  • Commercio: Bini, con Sviluppoimpresa un fondo per modernizzare sistema

Torna su
TriestePrima è in caricamento