Territorio: Zilli, Cercivento gioiello di arte religiosa

Trieste, 25 giugno - "Il recupero delle tradizioni grazie a un evento che associa l'arte ad un percorso religioso, il quale trova a Cercivento il suo luogo naturale, in uno dei paesaggi montani più suggestivi della regione".

Queste le parole dell'assessore regionale alle Finanze del Friuli Venezia Giulia, Barbara Zilli, ieri a Cercivento nel corso dell'inaugurazione, nella Casa canonica, del nuovo ciclo di affreschi sui Vangeli di San Marco e San Matteo.

"In un'epoca come quella che stiamo attraversando - ha sottolineato l'assessore - in cui l'individualismo e il relativismo avanzano nella società, questo percorso artistico favorisce un momento di riflessione sui valori che stanno alla base della cultura cristiana e che rappresentano le radici delle nostre comunità".

Ringraziando il Comune per l'organizzazione dell'iniziativa, l'assessore ha assistito in Chiesa al canto dei Vesperi solenni e poi alla cerimonia della benedizione dei fiori in occasione della Festa di San Giovanni. La tradizione vuole infatti che i fiori benedetti, conservati con cura, al cospetto di una minaccia di forte maltempo, siano bruciati affinché il fumo allontani le intemperie. ARC/GG/ppd
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

  • Infrastrutture: Pizzimenti, 1,8 mln per banda larga nelle Pa

Torna su
TriestePrima è in caricamento