rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Notizie dalla giunta

Terzo settore: Riccardi, Sportelli Fvg per supporto attività volontari

Udine, 27 giu - "Alla base del progetto 'Sportelli Fvg' c'è la volontà di agevolare il lavoro del volontariato il cui contributo è fondamentale come è emerso anche durante la pandemia: senza il supporto di questo sistema, in primis quello della Protezione Civile, non avremo potuto dare un'assistenza così capillare sul territorio come è stato fatto. L'iniziativa è rivolta in particolare alle associazioni medio piccole per offrire loro strumenti e conoscenze adeguate ad accedere a tutte le opportunità che possono cogliere". Lo ha affermato questa mattina il vicegovernatore con delega alla Cooperazione sociale e Terzo settore del Fvg, Riccardo Riccardi, partecipando alla conferenza stampa di presentazione del progetto "Sportelli Fvg" a servizio degli enti del Terzo Settore che si è tenuta a Udine nella sede della Federazione Bcc alla presenza del coordinatore regionale del progetto Pierpaolo Gregori, di Edvige Tantin Ackermann presidente federazione del volontariato del Fvg odv (Federvol Fvg odv), di Giampiero Licinio presidente della Federazione italiana per il superamento dell'handicap (Fish Fvg odv) e di Luca Fontana presidente regionale Federsolidarietà Confcooperative Fvg. Con le due federazioni la Regione ha stipulato apposite convenzioni. Questi due sodalizi, proprio per potenziare le previsioni di apertura degli sportelli sul territorio, hanno siglato oggi un accordo di collaborazione con Confcooperative Fvg per l'apertura di 4 sportelli a Trieste, Gorizia, Udine e Pordenone. Come è emerso, in regione sono 2.700 i potenziali fruitori del servizio fra associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato e di queste ultime il 30% opera nell'ambito socio sanitario. Riccardi ha rimarcato la necessità di fondare l'organizzazione su un modello sussidiario "dove l'istituzione, che detta le regole e vigila, interviene quando non c'è qualcuno in grado di farlo. Ma la nostra regione può contare su un sistema del volontariato capace, di qualità ed è quindi una risorsa da mobilitare". "L'iniziativa Sportelli Fvg non è solo un aiuto concreto per sbrigare gli adempimenti burocratici. Vuole essere soprattutto - ha ricordato il vicegovernatore - un dovuto riconoscimento nei confronti di una esperienza straordinaria che rischia di sparire a causa delle troppe incombenze amministrative e delle difficoltà causate dalla pandemia". Da qui la precisa scelta politica dell'Amministrazione di continuare anche con questa iniziativa a sostenere le realtà del Terzo settore. Nel dettaglio, come è emerso, le attività di sportello prevedono supporto e orientamento nell'adempimento delle pratiche amministrative, informazione su linee contributive e sulla gestione delle modalità di compilazione e presentazione delle domande di contributo, orientamento e consulenza tecnico amministrativa e specialistica (redazione degli atti costitutivi e degli statuti, bozze di delibere degli organi associativi, tenuta dei registri dei volontari e dei libri soci, tenuta delle scritture contabili, predisposizione indirizzo Pec e identità digitale Spid, supporto nelle attività a carattere tecnologico). Gli sportelli sono in fase di apertura sull'intero territorio regionale e sul sito internet www.sportellifvg.it possono essere reperite ulteriori informazioni. ARC/LP/gg


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo settore: Riccardi, Sportelli Fvg per supporto attività volontari

TriestePrima è in caricamento