Martedì, 16 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Trasporti: Amirante, via libera a passeggeri in piedi nel Tpl

Possibilità prevista per massimo 15 chilometri e non in autostrada o strade di montagna

Trieste, 24 ott - "Da questa settimana la Regione ha autorizzato al trasporto di passeggeri in piedi sugli autobus in servizio di trasporto pubblico locale di linea extraurbano, ma solo in caso di afflusso eccezionale di passeggeri e per tratte non superiori ai 15 chilometri, già definite per i servizi attuati da Atap Pordenone e Arriva Udine e in via di definizione, entro un mese e mezzo, per Apt Gorizia. Il tutto con l'esclusione di questa possibilità per le tratte montane o con tornanti, quelle autostradali o con servizi diretti e nel rispetto dei limiti di capienza previsti dalla carta di circolazione dei mezzi".

Lo ha confermato l'assessore regionale ai Trasporti Cristina Amirante, evidenziando che "sono state indicate precise limitazioni per il trasporto in piedi sugli autobus extraurbani, in continuità con quanto già operato con il precedente affidamento ed è stato avviato un percorso di ulteriore miglioramento del servizio di trasporto pubblico locale che si concretizzerà in una prima fase ricognitiva, che verrà completata entro tre mesi, alla quale seguirà la definizione e l'attuazione delle azioni necessarie per aumentare la qualità dell'offerta in Friuli Venezia Giulia". ARC/MA



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti: Amirante, via libera a passeggeri in piedi nel Tpl
TriestePrima è in caricamento