Trasporti: Pizzimenti, app Board support aumenta sicurezza su treni

L'applicazione segnala ai capitreno la presenza di Forze di polizia a bordo Trieste, 16 mar - "Da aprile sui treni del sistema di trasporto pubblico del Friuli i capitreno avranno a disposizione un'app, chiamata 'Board Support' che segnalerà loro l'eventuale presenza a bordo di un'agente delle Forze dell'ordine e consentirà di chiederne l'intervento in caso di emergenza". Lo ha comunicato l'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio, Graziano Pizzimenti, a margine della sigla dell'accordo tra Trenitalia e i rappresentanti di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria, il quale si integra con il protocollo che regolamenta la fruizione delle agevolazioni concesse dalla Regione sui treni oggetto del contratto di servizio. Come ha evidenziato Pizzimenti si tratta di uno strumento digitale che aumenta il livello di sicurezza dei convogli operanti in Friuli Venezia Giulia e aiuterà il personale di Trenitalia a gestire le eventuali emergenze che dovessero verificarsi durante il viaggio. Grazie alla nuova applicazione, il capotreno potrà accertare in tempo reale la presenza degli appartenenti alle Forze di polizia, i quali si saranno precedentemente registrati con un semplice click, a bordo del treno e potrà richiederne il loro intervento direttamente a bordo, senza dover attendere l'arrivo del treno in una stazione presidiata da agenti. ARC/COM-MA/al


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

Torna su
TriestePrima è in caricamento