Venerdì, 19 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Turismo: Bini, Fvg Bike Trail veicolo sostenibile di attrattività

Presentata a Udine la prima edizione dell'evento cicloturistico in programma dal 19 al 21 settembre Udine, 9 lug - "Un'iniziativa che permette di conoscere le tante bellezze della nostra regione, unendo la passione per lo sport al turismo all'aria aperta, valorizzando i paesaggi, gli scenari e le tante piccole perle locali del territorio. Dopo la pandemia, i fenomeni legati al turismo lento stanno crescendo in maniera esponenziale e la nostra regione si è fatta trovare pronta nel rispondere a questa nuova sensibilità, presentandosi come territorio ideale dove svolgere esperienze uniche e gustare sapori e tradizioni antiche. Così si spiega il convinto sostegno a iniziative come il Fvg Bike Trail da parte dell'Amministrazione regionale. Puntiamo sullo sviluppo di queste nuove frontiere che permettono di visitare la nostra regione in maniera sostenibile, di destagionalizzare l'offerta e attrarre nuovi flussi turistici internazionali". È quanto ha affermato oggi a Udine l'assessore regionale alle Attività produttive e Turismo, Sergio Emidio Bini, intervenendo alla presentazione della prima edizione di Fvg Bike Trail: una manifestazione cicloturistica non competitiva, in programma dal 19 al 21 settembre, in cui i partecipanti possono scegliere l'itinerario da percorrere (due i tracciati proposti, della lunghezza di 190 e 490 km), la data e l'orario di partenza, dove sostare o pernottare. L'evento è organizzato dall'associazione It takes two, con il supporto di PromoTurismoFvg e il patrocinio della Regione. La partenza e l'arrivo di entrambi i percorsi avverrà da Villa Manin, "un luogo iconico del Friuli Venezia Giulia che - ha rimarcato Bini - grazie a simili iniziative, sempre più visitatori hanno l'opportunità di conoscere non solo nel contesto degli eventi culturali, ma anche di quelli attinenti allo sport e al benessere". Come è emerso dai dati illustrati in conferenza stampa da Giacomo Miranda, ideatore e organizzatore di Fvg Bike Trail, a più di due mesi dal taglio del nastro la quota degli iscritti supera già le 400 unità. Di questi, il 30 per cento proviene dall'estero (Austria, Germania, Slovenia, Svizzera e Francia, ma anche Finlandia, Polonia e Usa), mentre il 70 per cento degli italiani arriverà da fuori regione. "Numeri ragguardevoli - ha osservato ancora l'assessore - e che testimoniano come Fvg Bike Trail sia, già alla prima edizione, un evento con elevate potenzialità di attrattività e richiamo per il territorio regionale". In occasione dell'incontro odierno è stata anche presentata la maglia della manifestazione, disegnata dall'artista Gianni Borta e che raffigura, in un mosaico di colori, il profilo geografico del Friuli Venezia Giulia. Per iscriversi a Fvg Bike 2024, ottenere maggiori informazioni sul percorso e consultare regolamento dell'evento, è disponibile il portale web dedicato www.fvgbiketrail.com Le iscrizioni sono aperte fino a esaurimento posti. ARC/PAU/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: Bini, Fvg Bike Trail veicolo sostenibile di attrattività
TriestePrima è in caricamento