Martedì, 22 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Turismo: Bini, FVG ha le carte in regola per la ripartenza

Aprilia Marittima, 5 giu - "La ripartenza passa anche attraverso il mondo della nautica da diporto e i segnali che provengono in questi giorni per il turismo del Friuli Venezia Giulia, dalla montagna al mare, sono molto incoraggianti perché collocano la nostra realtà su livelli vicini ai risultati del 2019, anno nel quale l'economia turistica regionale 'pre-pandemia' seguiva ancora un trend in crescita. Si percepisce nettamente, dall'Italia e dall'estero, una grande voglia di ricominciare a visitare le nostre terre e in questa situazione il Friuli Venezia Giulia si presenta con le carte in regola confermandosi tra le mete turistiche più attese, specialmente dagli appassionati del territorio. Ovvero tra i cultori del turismo lento, che amano degustare il territorio godendosi le attività che vengono loro proposte. Aprilia Marittima si inserisce a pieno titolo in questo contesto e anche dal mondo della nautica da diporto arriva la certezza che la stagione estiva 2021 ci consentirà di recuperare le occasioni perdute a causa della pandemia". Con queste parole l'assessore regionale alle Attività produttive e Turismo, Sergio Emidio Bini, ha inaugurato la stagione estiva 2021 ad Aprilia Marittima, uno dei poli nautici principali del Friuli Venezia Giulia e dell'Adriatico, nel quale l'offerta della terraferma si coniuga con le attrattive delle vie d'acqua e della vicina Lignano Sabbiadoro. A tale proposito, Bini ha voluto rassicurare gli operatori e gli amministratori locali, presente il vicesindaco di Latisana, Angelo Valvason, sull'impegno concreto che la Regione sta mettendo in campo da tempo per risolvere il problema del dragaggio dei canali navigabili e delle vie d'acqua fluviali e lagunari. Per consentire agli appassionati e ai turisti la piena fruibilità delle ricchezze del territorio e agli operatori la possibilità di proporre tutte le opportunità dell'area. Un'azione importante, complementare a quella degli enti locali, è quella che la Regione sta svolgendo per il turismo nell'intero Friuli Venezia Giulia. Bini ha infatti ricordato che l'Amministrazione regionale ha messo in campo risorse milionarie per investimenti nelle realtà turistiche dal mare e alla montagna. In particolare, ha detto che "attraverso la legge SviluppoImpresa e il Fondo turismo intendiamo favorire gli investimenti per l'adeguamento delle strutture ricettive, al fine di poter dare ai turisti servizi di sempre più alta qualità". ARC/CM/ma


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: Bini, FVG ha le carte in regola per la ripartenza

TriestePrima è in caricamento