rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Turismo: Bini, Fvg si presenta nelle capitali europee



Trieste, 8 feb - "Un'intensa attività di promozione interesserà nei prossimi mesi il Friuli Venezia Giulia: assieme a PromoTurismoFVG, la Regione sarà infatti presente alle principali fiere italiane ed europee con lo stand istituzionale, completamente rinnovato e realizzato all'insegna della sostenibilità".

Ad annunciarlo è l'assessore regionale alle Attività produttive e al Turismo Sergio Emidio Bini che ha passato in rassegna gli appuntamenti in calendario nei prossimi mesi. Si parte dalla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo, in programma dal 10 al 12 febbraio alla Fiera Milano, dove il Friuli Venezia Giulia presenterà l'offerta e le novità della primavera e dell'estate tra mare, montagna, outdoor, cultura ed enogastronomia. "Nella prima giornata, aperta al pubblico, - ha specificato l'esponente della Giunta Fedriga - saranno presentate le proposte per i viaggi brevi alla scoperta delle città d'arte e dell'offerta enogastronomica locale, mentre gli altri due giorni saranno riservati ai business meeting tra i seller regionali e i buyer internazionali".

Milano sarà l'occasione per inaugurare il nuovo stand di PromoTurismoFVG, che si presenta con un'immagine fortemente rinnovata, con protagonista il logo Io sono Friuli Venezia Giulia. "Realizzato con materiali eco-sostenibili - ha spiegato Bini -, lo stand prevede 17 postazioni dedicate agli operatori regionali e una finestra virtuale sul Friuli Venezia Giulia, grazie a un monitor dal forte impatto visivo, oltre a spazi per l'animazione e le conferenze stampa, nonché l'angolo cucina, funzionale alla promozione dell'offerta enogastronomica e dei prodotti a marchio Io sono Friuli Venezia Giulia".

Terminata la Bit di Milano, la Regione sarà presente a Monaco di Baviera, alla fiera FREE dal 22 al 26 febbraio, forte dell'interesse e dell'entusiasmo del mercato bavarese e degli ottimi risultati in termini di arrivi e presenze da parte dei turisti tedeschi nel 2022. Dal 7 al 9 marzo sarà la volta dell'ITB Berlino, da sempre una delle più grandi e più importanti manifestazioni turistiche al mondo. Il Friuli Venezia Giulia sarà presente, come ormai da tradizione, all'interno dello stand Italia gestito da Enit, ma con un numero di operatori regionali di gran lunga superiore rispetto alle passate edizioni.

"A Berlino, al castello di Charlottenburg, - ha annunciato l'assessore - il Friuli Venezia Giulia organizzerà un evento per presentarsi a circa 200 ospiti selezionati tra tour operator, agenzie di viaggi, giornalisti e protagonisti dell'industria turistica tedesca. La serata, patrocinata dall'Ambasciata d'Italia a Berlino, sarà un viaggio enogastronomico di altissimo livello con numerosi testimonial d'eccezione, ognuno a rappresentare un prodotto turistico della regione".

Dal 16 al 19 marzo la Regione sarà presente alla Ferien Messe di Vienna, con oltre 20 aziende turistiche del territorio che troveranno spazio all'interno dello stand di PromoTurismoFVG. Chiudono il programma del primo semestre due tra i principali eventi fieristici europei dedicati all'offerta outdoor e rivolti a un pubblico esclusivo di appassionati: Fiets and Wandelbeurs di Utrecht, in Olanda, e l'edizione di Gent, in Belgio, alle quali PromoTurismoFVG parteciperà nell'ambito del progetto Interreg Italia-Slovenia Adrioncycletour, che promuove la mobilità sostenibile, con focus sul cicloturismo.

"L'importante presenza della Regione alle fiere di settore - ha concluso Bini - testimonia da un lato il cambio di passo che c'è stato negli ultimi anni nella promozione turistica e dall'altro il forte interesse internazionale per il nostro territorio. In questa direzione vanno le nuove rotte aeree che toccheranno il Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Trieste Airport: dopo aver svelato a gennaio la destinazione Barcellona, a marzo sarà la volta dalla presentazione a Dublino della rotta che collegherà l'Irlanda al Friuli Venezia Giulia". ARC/COM/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: Bini, Fvg si presenta nelle capitali europee

TriestePrima è in caricamento