Turismo: Bini, Venezia delle Nevi completa offerta ciclopedonali Fvg

Budoia (Pn), 14 set - "Un nuovo tassello per completare l'offerta del territorio del Friuli Venezia Giulia rivolta al turismo lento è da oggi a disposizione degli appassionati del pedale".

Lo ha annunciato l'assessore regionale al Turismo, Sergio Emidio Bini, inaugurando la pista ciclopedonale Venezia delle Nevi che da Dardago, in comune di Budoia (Pordenone), si arrampica fino a Piancavallo.

Si tratta della strada che, come ha ricordato il sindaco Ivo Angelin, presente assieme ai primi cittadini di Aviano (Ilario De Marco) e Polcenigo (Mario Della Toffola), era stata realizzata negli anni '60 e inaugurata il 18 settembre 1967.

Rimasta chiusa per anni a causa di frane e smottamenti che hanno interessato il versante superiore, ora la ciclopedonale è stata messa in sicurezza e resa percorribile grazie all'impegno di Comune e PromoturismoFvg, riservandola alle escursioni a piedi e in bicicletta.

"Un intervento importante perché - ha evidenziato Bini - va nella direzione intrapresa dalla Regione per sviluppare il turismo assecondando le attese degli ospiti e dei potenziali clienti delle nostre realtà, ritarando l'offerta in base all'attuale tendenza ad abbandonare le forme di turismo tradizionale per dedicarsi a quello lento e a più stretto contatto con la natura".

"Il turista - ha spiegato l'assessore - ora va alla ricerca delle bellezze e delle peculiarità di un territorio che, nel nostro caso, viene riconosciuto molto attrattivo anche dalle più importanti guide del settore. Non a caso - ha proseguito - le piste ciclabili sono il terreno ideale per apprezzare il paesaggio circostante".

Venezia delle Nevi si sviluppa per 11 chilometri a monte dell'abitato di Dardago, da quota 500 metri, per raggiungere la dorsale del complesso del monte Cavallo a oltre 1200 metri. Si raccorderà con la Panoramica delle Vette, un anello in quota di 70 km attorno al Cavallo, compreso nei Comuni di Aviano, Budoia, Polcenigo e Caneva. ARC/CM/Red



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ict: Callari, servizi migliori per tutti con intelligenza artificiale

  • Att. produttive: Bini, importante sfruttare di più risorsa legno Fvg

  • Montagna: Zannier, 20/10 a Ts documentario su prevenzione valanghe

  • Salute: Riccardi, riforma anche per dializzati e trapiantati

  • Economia: Bini, attenzione a realtà leader come Pittini di Osoppo

Torna su
TriestePrima è in caricamento