TURISMO: BOLZONELLO, LONELY PLANET ATTESTA CHE FVG E' SU STRADA GIUSTA

Roma, 3 nov - Il Friuli Venezia Giulia inserito nel volume Best in Travel di Lonely Planet tra le prime dieci aree del mondo da preferire nel 2016 "è un premio straordinariamente importante perché riconosce che le nostre scelte nel Piano strategico, centrate su un turismo lento e di qualità e legato all'enogastronomia, vanno nella strada giusta".

È quanto ha affermato il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello a margine della conferenza stampa indetta oggi in Campidoglio per suggellare il riconoscimento sul versante turistico ottenuto dal Friuli Venezia Giulia, unico premiato italiano insieme a Roma, accanto ai trionfatori della guida specializzata, gli Stati Uniti, rappresentati da Dawn Bruno, consigliere commerciale dell'Ambasciata USA a Roma.

In linea con la caratura planetaria della top list Best in Travel di Lonely Planet, presto negli scaffali di tutto il mondo, Bolzonello è reduce dall'aver ritirato il riconoscimento ufficiale sancito dal prestigioso vademecum al Covent Garden di Londra.

Accanto al Piano strategico del Turismo e all'inserimento del turismo e dello stesso agroalimentare nelle cinque linee della Strategia di specializzazione intelligente (S3) del Friuli Venezia Giulia, il vicepresidente della Regione ha sottolineato "l'importanza di aver approvato nei mesi scorsi la nuova legge sulla Strada del vino e dei sapori".

"Va riconosciuto - così Bolzonello - il lavoro fatto dagli imprenditori vitivinicoli in questi anni, i quali, oltre a fare del vino straordinario, hanno anche investito molto nelle infrastrutture e nelle cantine, che ora sono diventate in molti casi dei resort da visitare e da fruire".

Il riconoscimento di eccellenza che viene dall'inclusione del Friuli Venezia Giulia nella selezione Lonely Planet, ha concluso Bolzonello, "premia un sistema, quello della vitivinicoltura regionale, che, unito ai nostri paesaggi, alle nostre terre e alla nostra cultura, fanno del Friuli Venezia Giulia una delle dieci destinazioni regionali da proporre al mondo per il 2016".

ARC/PPH



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccini: Riccardi, possibile anticipare appuntamenti fissati dopo 10/5

  • Legno-arredo: Bini, da bilancio Catas segnale positivo per il settore

  • Omnibus: Callari, soddisfazione per approvazione norme Cuc e demanio

  • Turismo: Bini, bando su Fondo rotazione per riqualificare strutture

  • Covid: Riccardi, macchina vaccinale Fvg modulata a flussi consegne

  • Ambiente: Scoccimarro, risolvere presto questione dragaggi

Torna su
TriestePrima è in caricamento