rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Notizie dalla giunta

Turismo: Fedriga, con Gomiero puntiamo a cambio passo per Fvg

Trieste, 3 ago - Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha firmato oggi a Trieste, nella sede di rappresentanza della Regione, il contratto triennale che affida al 54enne manager trevigiano Lucio Gomiero la direzione generale di PromoturismoFvg per i prossimi tre anni.

"È una scelta - ha commentato Fedriga - che supera le vecchie logiche della politica vincolate alle appartenenze e non alle competenze, sposando totalmente l'identificazione di una professionalità in grado di condurre al meglio una sfida importante come quella del turismo".

"La precisa volontà di costruire un sistema unico che contenga la promozione agroalimentare - ha aggiunto il governatore Fvg - rappresenta uno degli asset fondamentali dell'economia regionale presente e futura".

"Il 23 per cento di chi si sposta per turismo - ha evidenziato ancora Fedriga - sceglie dove andare in base a cosa trova da mangiare. Ecco perché, unendo enogastronomia, territorio, città d'arte e percorsi natura, riusciremo a creare un sistema integrato che favorisca l'arrivo ma anche una più lunga permanenza della clientela in Fvg, garantendo in questo modo un incremento di risorse ai nostri imprenditori e, di conseguenza, maggiore ricchezza all'intera regione".

Ripromettendosi di completare quanto prima la ricognizione strutturale e conoscitiva di un Friuli Venezia Giulia che lo ha sempre attratto, Gomiero ha definito il suo nuovo incarico "una sfida di alto livello all'insegna di tre concetti chiave: strategie chiare, sistema territoriale e squadra, ovvero la capacità di sfruttare al meglio le specificità di una regione così variegata e caratterizzata da infinite opportunità".

Tra i capisaldi del suo operato inziale, il neo direttore generale pone anche "la salvaguardia del buon lavoro fatto finora e il riconoscimento delle capacità individuali e collettive di Promoturismo Fvg, così come quelle di tutti gli altri operatori".

Cogliendo le indicazioni giunte dal governatore e dall'assessore regionale al Turismo, Sergio Emidio Bini, Gomiero ha immediatamente identificato il settore agroalimentare quale "bene essenziale e asse portante per il Fvg, un gioiello che dovrà contribuire a fidelizzare i turisti. Come? Facendoli innamorare di una terra e dei suoi prodotti". ARC/FC
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: Fedriga, con Gomiero puntiamo a cambio passo per Fvg

TriestePrima è in caricamento