Turismo: invernale 2017/2018 prezzi invariati e sconti famiglie

Udine, 19 novembre - Gli impianti in tutti i poli sciistici della regione saranno aperti a partire da venerdì 8 dicembre e molte sono le novità della stagione invernale 2017-2018 a cominciare da una politica tariffaria degli impianti di risalita i cui prezzi rimangono invariati o riportano solo variazioni di tipo migliorativo.

Rinnovato anche il "bonus" che permette di sciare a Sappada (Bl) e Bovec (Slo) con lo stesso skipass, nonché a Nassfeld Pramollo con un abbonamento apposito. A tutto ciò si aggiungono i servizi skibus, le tariffe skipass giornaliere e plurigiornaliere invariate e la gratuità sugli sci per tutti i bambini fino a 10 anni e gli over 75.

La stagione invernale 2017/2018, secondo PromoTurismoFVG, passerà alla storia come la stagione delle famiglie grazie a uno sconto sullo skipass stagionale del 35 per cento sia per lo skipass stagionale CARTAneve sia per l'abbonamento a ore Sci@sempre. A questo si aggiunge la possibilità di inserire come componente del nucleo anche il baby, che ha diritto allo skipass gratuito fino ai 10 anni e gli eventi come l'Open Day in FVG 2017 organizzato con l'associazione maestri sci italiani del Friuli Venezia Giulia (Amsi FVG) per domenica 17 dicembre, durante il quale i bambini fino ai 10 anni disporranno gratuitamente in tutti i poli sciistici di skipass, noleggio attrezzatura e di un maestro di sci a disposizione per tutta la giornata.

Le tariffe dei plurigiornalieri rimangono invariate, confermando l'accorpamento in un'unica stagione invernale delle precedenti media e alta stagione. Questo tipo di approccio permette al Friuli Venezia Giulia di attestarsi come destinazione invernale assolutamente competitiva rispetto a qualsiasi altro competitor del settore.

Restano immutate anche le tariffe dedicate all'utenza scolastica, con la conferma di un'offerta promozionale per le scuole extra regionali nel mese di gennaio (dall'8 al 28) con lo scopo di destagionalizzare l'offerta.

L'abbonamento stagionale individuale resta fissato in 500 euro (425 in prevendita) per gli adulti, 438 euro (372 in prevendita) per i senior, nati negli anni fra il 1943 e il 1953 e 315 euro (270 in prevendita) per i junior, nati fra il 1998 e il 2007.

Come detto, lo skipass sarà valido anche fuori dal comprensorio regionale, ovvero per gli impianti di Sappada (BL) e per Bovec (Slovenia)e comprensorio di Nassfeld Pramollo con un abbonamento apposito.

Dal 25 novembre al 3 dicembre sarà possibile acquistare lo skipass in prevendita negli uffici di PromoTurismoFVG degli impianti di risalita delle località sciistiche di Tarvisio, Piancavallo, Forni di Sopra, Ravascletto e Sella Nevea, negli infopoint PromoTurismoFVG di Tolmezzo, Udine, Pordenone e Trieste, nel Mega Intersport c/o centro commerciale Città Fiera di Martignacco e nell'ufficio informazioni dell'Outlet Village di Palmanova.

Durante tutta la stagione viene, inoltre, riconosciuta una scontistica del 25 per cento sulla tariffa dello skipass plurigiornaliero per i possessori della card turistica FVG Card.

Gli impianti in tutti i poli sciistici del Fvg apriranno venerdì 8 dicembre mentre la chiusura è prevista per il 2 aprile 2018, fatto salvo il polo di Sella Nevea che rimarrà aperto fino al 25 aprile 2018.

Da sottolineare, inoltre, la promozione "Ski by night" per la pista Di Prampero a Tarvisio che aprirà il suo tracciato in notturna tutti i martedì e i venerdì dal 2 gennaio al 9 marzo 2018 dalle 19 alle 23. I biglietti degli skipass per i pedoni, che potranno salire in cima con la telecabina del Monte Lussari, saranno scontati del 50 per cento, ovvero 7 euro, mentre gli sci alpinisti potranno scendere a valle con l'impianto con soli 5 euro.

Confermati anche per questa stagione, in tutte le località sciistiche, i servizi di Skibus. Novità per Tarvisio e Sella Nevea che, da quest'anno, vede attiva la promozione "treno-skibus": presentando alla cassa il biglietto ferroviario, a dimostrazione di aver raggiunto la località con i soli mezzi pubblici, lo sciatore otterrà una riduzione tariffaria dello skipass. Tarvisio è, infatti, una delle località sciistiche italiane raggiungile anche "a piedi".

Saranno diversi, inoltre, gli eventi sportivi 2018, a partire da Sella Nevea che accoglierà per la prima volta i Campionati Europei di Sci Paralimpico dal 29 gennaio al 1 febbraio. A seguire, dal 2 al 4 febbraio, a Forni di Sopra andrà in scena il tradizionale Trofeo Biberon, gara internazionale rivolta alle categorie dei più piccoli nelle discipline di sci alpino e, novità di quest'anno, anche di skiscross e sci nordico. Sarà poi la volta di Piancavallo, protagonista di eventi sportivi di altissimo livello: dal 9 all'11 marzo i migliori atleti di sci nordico della categoria ragazzi entreranno in competizione nei Campionati Italian; seguiranno poi sempre nel mese di marzo gare di Snowboard Cross e Ski Cross e, dopo la coppa del Mondo del 2016 e dei Campionati del Mondo 2017 di sci alpinismo, gli attesissimi appuntamenti con la Transcavallo e il Campionato italiano squadre, la cui organizzazione è frutto del rinnovato accordo con la vicina regione dell'Alpago (BL).

Infine, il Tarvisiano ci accompagnerà verso la chiusura della stagione con il parallelo più lungo del mondo, il Lussarissimo, che si disputerà il 17 e 18 marzo 2018. ARC/LP/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

  • Infrastrutture: Pizzimenti, 1,8 mln per banda larga nelle Pa

Torna su
TriestePrima è in caricamento