Mercoledì, 17 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Turismo: Itb Berlino, +12,2% presenze austrotedesche in Fvg dal 2019

Oltre 3mln nel '22. Fiducia operatori regionali alla fiera mondiale, in una crescita ulteriore in tutti i mercati

Berlino, 7 mar - Il Friuli Venezia Giulia ha segnato nel 2022 un aumento di presenze di turisti tedeschi e austriaci complessivamente pari al 12,2% rispetto al 2019, anno record pre-pandemia, sfondando nel 2022 il tetto dei 3 milioni di presenze austrotedesche totali (3.118.662).

Sono i numeri portati oggi dall'assessore regionale al Turismo alla Itb (Internationale Tourismus Boerse) di Berlino, una delle più grandi manifestazioni di settore al mondo e la più importante d'Europa, dove oggi è stato inaugurato il Padiglione Italia dal ministro italiano del Turismo con il ceo di Enit e l'ambasciatore italiano in Germania e dove il Friuli Venezia Giulia è presente all'interno dello stand Enit con 13 operatori.

L'assessore regionale ha attribuito il risultato lusinghiero al lavoro coordinato e approfondito portato avanti dalla Regione insieme a PromoTurismoFVG e proseguito anche negli anni difficili della pandemia acuta. Si è seminato bene, è il concetto espresso dall'esponente della Giunta, e ora si raccolgono i frutti e altri ancora più sorprendenti se ne raccoglieranno nel 2023. È stato anche rimarcato come si sia scelto di operare il confronto statistico con un anno giudicato eccezionale come il 2019. Si assiste - questo il pensiero dell'assessore - a un processo di crescita di sistema in cui l'asticella è stata progressivamente alzata.

Da sempre l'Itb è un marketplace fondamentale per promuoversi sul mercato mitteleuropeo e soprattutto tedesco, nel quale tuttora circa il 70% degli utenti si affida all'intermediazione per prenotare la propria vacanza. In dettaglio, l'incremento di presenze austriache in Friuli Venezia Giulia dal 2019 al 2022 è stato di 138.789 ospiti (+8,6%) e quello di presenze tedesche addirittura del 17,2%, registrando un più 201.436.

Alla fiera berlinese i seller del Fvg presenti sono A Group, BikeandGo Travel,il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo Funactive Tours, il Consorzio Lignano Holiday, il Consorzio Pordenone Turismo, il Consorzio Sappada Dolomiti, Double Tree by Hilton Trieste, Europa Group, Funactive Tours, Le Fucine Hotel, Savoia Star Hotels, The Begin Hotels e Udine Chiavi in Mano.

Per gli operatori del Friuli Venezia Giulia si tratta di un auspicato ritorno a Berlino, nell'opinione diffusa di poter incrementare ulteriormente le presenze in particolare dei turisti tedeschi e austriaci, ma anche di calamitare l'attenzione di altri Paesi del centro est Europa e dello stesso mercato interno, data la presenza dei più importanti player nazionali.

All'Itb di Berlino, che vanta i numeri più alti in Europa dal 1966, sono presenti oltre 10mila espositori provenienti da 180 Paesi. La rassegna si concluderà giovedì 9 marzo. ARC/PPH/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: Itb Berlino, +12,2% presenze austrotedesche in Fvg dal 2019
TriestePrima è in caricamento